E’ Puffa, il cagnolino di Francesca Ferretti, il testimonial della campagna abbonamenti della Scavolini volley 2011-12. Lo slogan di quest’anno recita: “Se potessi verrei anch’io”, ed è forse questo il pensiero di tanti colleghi di Puffa meno fortunati di lei. Sì, perché Puffa, 3 anni a marzo, è nata il 31 marzo 2008, ha libero accesso al Pala Campanara dove gioca

Francesca, accompagnata, ovviamente da Silvana e Marcello Ferretti, che seguono costantemente la figlia, neo-capitano della Scavolini, durante il campionato, sia a casa che in trasferta. Alla campagna abbonamenti 2011-12, presentata martedì 13 nella sede di via Icaro. Puffa ha fatto la parte del leone, guadagnandosi con la sua presenza, la simpatia dei tutti gli intervenuti.

Continuate a leggere su Solovolley – Rosalba Angiulli

2 COMMENTS

  1. E poi porta anche fortuna!Infatti era in tribuna in tutte le finali vincenti giocate dalla Scavolini!Sta zitta è immobile e aspetta solo di poter tornare il piu infretta possibile in braccio a Francy Ferrett alla fine delle partite!Che sia questa la formula segrata di alcuni 3-0 in finale!
    Devi dire a Giogoli di portare uno dei suoi cani…ma forse prima è meglio pensare a quando mai saremo in grado di giocare una finale da qualche parte….

  2. Va beneeeeeee,va bene pure Puffa,magari Osso e Billo,amico di Tillo. Bullo. Birillo chi vuoi Tu.Essenziale uscir fuori dal soffocamento continuo ed insistito Menegatti Cicolari.Brave,bravissime ma per fortuna andiam verso l’Inverno……… Segnalo pure la simpatia e l’allegria,nonche’ la modestia ed umilta’ del mister della nazionale maschile.Sembra che il volley sia una vicenda per pochi e lui sia il capo supremo dei pochi.E daiiii, fai l’allenatore di volley,mica il progettista alla NASA !!! W Puffa.