Grande colpo di mercato della Riso Scotti Volley Pavia: la società pavese ha ingaggiato a sorpresa Jaline Prado De Oliveira, schiacciatrice brasiliana classe 1979. La giocatrice, che misura 190 centimetri, è stata fortemente cercata dal General Manager Gianluigi Poma e si è accasata alla società pavese al termine di una trattativa lampo.

Jaline, attualmente miglior realizzatrice del campionato di serie A2 con 287 punti messi a segno in 14 partite disputate (per un totale di 54 set), arriva dalla Rota Volley Mercato San Severino.

Per la brasiliana si tratta di un gradito ritorno in riva al Ticino: dopo le prime esperienze giovanili in Brasile la Riso Scotti Volley Pavia era stata la sua prima esperienza italiana (nel campionato di serie A2 2006/2007) che l’aveva lanciata definitivamente; la schiacciatrice sudamericana si è infatti accasata per due anni a San Vito, per poi passare nella stagione 20009/2010 a So.Ge.S.A. Roma Pallavolo. La scorsa stagione si trasferisce alla Chateau D’Ax Urbino Volley, con la quale conquista la CEV Cup, poi il trasferimento alla società campana e la firma per il ritorno il maglia Riso Scotti.

Jaline sta raggiungendo in queste ore la città di Pavia e, dopo aver conosciuto se sue nuove compagne di squadra, si metterà a disposizione di coach Massimo Lotta per i primi allenamenti.

Non resta che espletare le formalità burocratiche: la Riso Scotti Volley Pavia sta cercando in tutti i modi di accelerare i tempi al fine di far esordire ufficialmente il neo acquisto nella gara di sabato sera (ore 20.30 presso il Pala Ravizza) contro il Cariparma Sigrade Parma.

E’ cominciata dunque l’opera di rafforzamento dell’organico pavese, come afferma il giemme pavese Gianluigi Poma: “L’arrivo di Jaline, oltre ad essere un graditissimo ritorno dal punto di vista umano e personale, rappresenta un aumento dell’esperienza su cui la squadra può contare. E’ ciò di cui avevamo bisogno”.

Tutta la Riso Scotti Volley Pavia augura a Jaline una splendida esperienza con la squadra pavese.

Ufficio stampa