Alla ripresa del campionato, prevista per il 2 marzo prossimo, la Puntotel Sala Consilina non potrà più permettersi passi falsi. La sconfitta subita prima della sosta ad opera della Crovegli Reggio Emilia, diretta concorrente per la salvezza, non lascia scampo alle ragazze di coach Guadalupi.

“Ora la classifica è davvero preoccupante. Bisogna rimboccarsi le maniche e cercare di fare risultato in tutte le partite, in casa e fuori casa. Voglio il massimo impegno dalle ragazze che dovranno combattere a denti stretti per ottenere il traguardo salvezza”.

La Puntotel , sino al termine della regolar season, non dovrà più concedersi alcuna distrazione. Ne sono consapevoli sia il coach biancorosso sia tutte le cicognine che avranno a loro disposizione ancora una settimana di allenamento prima di iniziare lo sprint finale. Dal 2 marzo per il roster  salese sarà vietato sbagliare.

“Contro Crovegli abbiamo perso senza combattere, non dovrà più accadere se vogliamo rimanere in serie A. Ci aspettiamo, dopo la pausa, un roster rigenerato e voglioso di vincere”, conclude il presidente Daralla.

Ufficio stampa