[di Melanie Meda – foto fonte web] Una serie tv diversa dal solito è quella di Sense8. Dal tema soprannaturale racconta la storia di otto persone che provenienti da più parti del mondo diversi per cultura, credo religiosi e orientamenti sessuali, in breve tempo stabiliscono un collegamento telepatico tra di loro e nel corso degli episodi cercheranno di conoscersi sempre più a fondo.

Appena scoperta la connessione psicologica e sensoriale, nonostante siano confusi e spaventati i personaggi instaureranno un rapporto solido tra di loro, interagendo a distanza. Si scoprirà presto che i personaggi sono collegati mentalmente tra di loro poiché appartengono a una cerchia di cui la madre è Angelica, una donna che per proteggere i suoi “figli” si toglie la vita, ma questo sacrificio non salverà i protagonisti dal malvagio Whisper, il Dottore che è a capo del gruppo di ricerca multinazionale Biological Protection Organisation, il quale scopo è quello di catturare e controllare tutti Sense8 al fine di eliminare la loro minaccia per gli esseri umani.

I personaggi sono totalmente diversi tra loro. Kala vive a Mumbai in India ed è una donna profondamente religiosa ma contraria al matrimonio combinato già preparato dai suoi genitori; per pensa un destino altro. Wolfgang vive a Berlino ed è figlio di un boss della città molto pericoloso. Insieme all’amico Felix si occupa di scassinare cassaforti, nascondendo questo lavoro in un negozio di ferramenta.

Capheus vive a Nairobi, Kenya.Trasporta persone con il suo autobus Van Damme che, nel corso della serie, diverrà il suo soprannome con cui tutti lo chiameranno. E’ un ragazzo umile, molto legato alla madre, purtroppo è molto malata. Per trovarle una cura finirà a lavorare per un boss molto influente quanto pericoloso.

Sun vive a Seoul. E’ una donna che lavora in società con il fratello e il padre esperta nelle arti marziali, tanto che nessuno voleva battersi con lei in quanto era donna ma lei li batterà tutti lo stesso. Riley è di origine islandese, ma vive a Londra ed è un DJ. Ragazza in gamba ma strana e solitaria avrà un legame molto più profondo con Will, che vive a Chicago ed è un poliziotto dal carattere determinato tanto da riuscire a prendere decisioni importanti in modo calmo e fermo.

Lito vive in Messico ed è un attore famoso nonché una figura molto influente. Per paura di essere giudicato non rivela la sua omosessualità e la sua storia d’amore sebbene ma nel corso della serie supererà questo timore. Nomi, blogger politica e hacker, vive a San Francisco con la sua compagna Amanita. Ha un passato difficile alle sue spalle, in quanto donna transgender e lesbica, ma il suo carattere forte la mostra determinata anche di fronte ai genitori i quali inizialmente la ritenevano sbagliata.

Sense8 è una serie tv moderna che affronta temi sull’omosessualità, transessualità e razzismo. Proprio per questo motivo andrebbe vista per capire meglio come andrebbe interpretato il mondo.