[di Emanuela Macrì – foto Riccardo Giuliani per Get Sport Media] Il primo pallone al servizio è delle ospiti con Marrit Jasper ma il punto è un muro di Eleonora Furlan per un primo set che trova nell’ace di Sofia D’Odorico (8-7) il suo punto di non ritorno. Passando per un 16-12 che racconta di una Brescia un più imprecisa, soprattutto in difesa, rispetto a Trento che risulta più carica emotivamente. Il 5-0 nel conto dei muri – che sarà di 10-5 al termine – rende l’idea di un parziale che chiude 25-18, il massimo gap nel punteggio fra le due squadre.

Qui la gallery fotografica di Riccardo Giuliani

Qui l’intervista a Matteo Bertini

Secondo set con intenzione di pareggio di bilancio per le ragazze di coach Enrico Mazzola che mettono subito in chiaro, con l’ace di Decortes per un 2-3 a cui fa eco quello del 3-5 di Giulia Angelina (le due protagoniste del set con 11 punti dei 16 di Brescia), di aver ritrovato la concentrazione lasciata per strada nei primi scambi del primo set. Con un mezzo passo sempre avanti rispetto alle padrone di casa guidate da coach Matteo Bertini, le bresciane mettono 3 lunghezze (13-16) come massima distanza dalle avversarie, e 4 punti palloni a terra con muro, per poi giocarsi tutto nel finale. Un pallone di Decortes che trova l’asticella (20-19) apre a un finale, risolto ai vantaggi (26-24) da D’Odorico (MVP dell’incontro), all’insegna del punto a punto.

Terzo set che apre con un break trentino 4-0 fermato dal tempo discrezionale chiesto da Mazzola, che sortisce l’effetto sperato. Le sue, infatti, recuperano (7-5) per poi procedere ad elastico (13-7) mentre le padrone di casa non concedono gli onori (chiudendo 25-19 con ace di Maria Irene Ricci) ma apparecchiano per 3. Come i set di una vittoria piena. Il miglior ingresso nella massima serie. Il menù più goloso dopo un periodo di difficoltà e digiuno.

Delta Despar Trentino – Banca Valsabbina Millenium Brescia 3-0
PARZIALI: 25-18, 26-24, 25-19
DELTA DESPAR TRENTINO: Cumino 0, Piani 16, D’Odorico 11, Melli 12, Furlan 7, Fondriest 3, Moro (L); Trevisan 0, Ricci 1, Pizzolato 0, Bisio 0, Marcone ne. All. Matteo Bertini
BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA: Bechis 0, Decortes 13, Angelinas 16, Jasper 8, Veglia 3, Berti 4, Parlangeli (L); Pericati 0, Cvetnic 0, Bridi ne, Biganzoli ne, Botezat 0, Nicoletti ne. All. Enrico Mazzola
ARBITRI: Davide Prati e Maurina Sessolo
DURATA SET: 26′, 36′, 30′ (totale: 1h32′)
NOTE: Delta Despar Trentino (attacco 37, muro 9, ace 4, errori azione 6, errori battuta 10), Brescia (attacco 37, muro 5, ace 2, errori azione 12, errori battuta 14). Spettatori 154 (come da protocollo per l’emergenza Covid-19). Mvp: D’Odorico