Monte Schiavo Banca Marche Jesi – Novy Fakel Uringoy: 3-1 (25-18, 25-16, 31-29, 21-25)

I primi 3 set sono vinti dalle jesine, poi si disputa un quarto parziale, concluso con la vittoria delle russe. Buono il gioco espresso da Rinieri e compagne, sempre più in crescita a livello di intesa ed affiatamento in campo. Indicazioni positive da parte di entrambi gli ultimi arrivi, Heather Bown ed Ivana Kamenjarin.

Primo set giocato su un buon livello da entrambe le squadre, poi Heather Bown si fa sentire a muro e la Monte Schiavo si porta in vantaggio 1-0. Le ragazze di Nesic prendono ancor meglio confidenza con la partita e gestiscono bene anche il secondo parziale. Nel terzo la reazione delle russe è decisa, ma sul finale di set la difesa delle marchigiane fa la differenza e Jesi, dopo aver annullato 3 palle set, chiude i conti: 3-0. Nell'ultimo, supplementare parziale, c'è spazio anche per Alessia Travaglini, che entra al posto di Bown al centro. Miglior realizzatrice dell'incontro Simona Rinieri con 20 punti, seguono Tarasova con 18 e Bown con 17 punti messi a segno in 3 set.

Vms Volley