La Zoppas si concentra sul proprio gioco, per trovare la continuità. Domani alle 16.30 nella Zoppas Arena arriva la Despar Perugia (diretta Sky Sport 2). Prima di pensare al blasone e alla forza della squadra Campione d'Europa, però, le "pantere" guardano agli errori commessi mercoledì in Coppa Italia contro Jesi e ai break di vari punti subiti in alcuni momenti della partita. "Se non ci fossero stati quei break negativi saremmo state lì alla pari con Jesi", spiega Marika Serafin, "dunque al di là dell'avversario che abbiamo di fronte, il nostro obiettivo è essere più continue". Dall'altra parte della rete ci saranno Togut e compagne. "Come accadrà spesso in questo campionato conosciamo le nostre avversarie per averle viste in tv", aggiunge la schiacciatrice gialloblu, "Perugia sta facendo fatica, ma ha i numeri per venirne fuori". L'atteggiamento delle "pantere" è chiaro: "Di fronte al nostro pubblico si va in campo per vincere". L'opposta serba Jovana Brakocevic conferma: "Perugia è una squadra molto forte, ma ha perso le prime due partite di campionato. Sono in difficoltà adesso, ma vorranno sicuramente vincere contro di noi e migliorare il loro gioco. Da parte nostra non possiamo permetterci di perdere di nuovo sul campo nostro".

SPES IN ONDA. Marika Serafin sarà ospite questa sera di "Tie-Break", il settimanale televisivo prodotto dalla Spes. In studio con Mirco Villanova ci sarà anche il presidente della società Giovanni Lucchetta. Si parlerà in particolare dell'apertura della Zoppas Arena, della vittoria di domenica nel derby veneto con Vicenza e dell'importante sfida di domani. La trasmissione, come di consueto, va in onda su La8 Veneto e sul canale satellitare Sky 828 questa sera alle 20.00, su Tele Pordenone alle 21.00 e su Tele Belluno Dolomiti questo pomeriggio alle 17.55 e in replica domani alle 12.25. Per quanto riguarda Zoppas Conegliano – Despar Perugia domani dalle 16.15 ci sarà la diretta radiofonica di Zona Volley "Set per Set", in onda su Bluradio Veneto (94.6, 100.05, 88.7) ed in streaming su www.zonavolley.com.

Ufficio Stampa [pagebreak]

Trasferta laziale, in questo week end, per la Volley San Vito: la terza giornata di andata del campionato di serie A2 di pallavolo femminile, infatti, prevede un interessante match che metterà di fronte le sanvitesi alla MGM Roma del presidente Mattioli. Teatro del confronto (il cui inizio è fissato per le ore 17,30) è il Palafonte, zona Eur.
A seguire le atlete biancazzurre nella capitale anche le “Teste Matte”; ad attenderle, i tanti sanvitesi che, per studio o per lavoro, risiedono a Roma. E tutti si augurano di assistere ad una gara che, alla fine, possa portare punti alla classifica della Volley San Vito, anche se nessuno nasconde le insidie di questa gara.
Le avversarie di capitan Vinciarelli e compagne hanno dato vita ad un inizio di campionato più che promettente: hanno vinto in casa, all’esordio, contro Urbino per 3-1, ed hanno vinto domenica scorsa in trasferta, a Benevento, per 3-2. Grazie a questi due successi, la squadra allenata da Lorenzo De Gregoriis sembra aver cancellato le ombre e le paure dell’immediata vigilia del torneo, quando l’organico è stato ridimensionato per la partenza delle due straniere.
Di contro, il San Vito, pur reduce dalla tonificante vittoria casalinga della scorsa giornata, deve ancora una volta fare i conti con gli acciacchi: ieri, nella partita-allenamento contro il Valenzano di B1 (per la cronaca, sono stati giocati quattro set, tutti vinti dalle sanvitesi), Cosimo Lo Re ha dovuto sperimentare una formazione alternativa a quella mandata in campo domenica, vista la contemporanea indisponibilità di Georgina Pinedo ed Alessandra Piccione. Pinedo, infatti, è alle prese con una tendinopatia, Piccione con una contrattura muscolare.
“Ed ancora una volta – commenta amaramente il coach sanvitese – siamo costretti a preparare una gara con una rosa incompleta. Spero di recuperare almeno una delle due in tempo per il delicato confronto che ci attende questa domenica”.

Ufficio Stampa [pagebreak]

Dopo la brillante vittoria di mercoledì sera al PalaMaddalene di Chieri, la Yamamay si prepara per riaffrontare la Famila di coach Salomoni: in attesa del return match di Coppa, in programma mercoledì 29 al Palayamamay, domenica pomeriggio alle 17.30 le due formazioni si sfideranno per la terza di campionato, sempre nell'arena di viale Gabardi. Occhi aperti per Viganò e compagne perchè la Famila è in cerca di riscatto dopo lo 0-3 di mercoledì, serata in cui probabilmente il sestetto piemontese non è riuscito ad esprimersi ai propri migliori livelli, come confermato proprio dall'allenatore: "Questo non è il vero Chieri". La Yamamay, che non ha particolari problemi fisici, con l'indolenzimento al ginocchio di Valeriano in via di guarigione, ricerca dunque concentrazione e si prepara oggi con doppia seduta, domani mattina e domenica mattina con la rifinitura al Palayamamay. La società biancorossa ricorda infine che nel foyer del palasport sarà aperta una cassa dove sarà possibile sottoscrivere l'abbonamento alla stagione 2008/2009. La campagna abbonamenti chiuderà proprio domenica.

La guida alla partita

Formazioni:

Yamamay Busto Arsizio: 1 Fernandinha, 2 Viganò, 3 Buckova, 4 Valeriano, 5 Esko, 7 Kovacova, 8 Matuszkova, 9 Fokkens, 10 Campanari, 11 Okaka, 12 Rocca, 13 Borri (L). All. Parisi

Famila Chieri: 1 Busso, 2 De Angelis, 3 Tarozzo, 5 Radulovic, 7 Petrauskaite, 8 Cicolari, 11 Popovic, 12 Stufi, 13 Aleksovska, 14 Giovanna, 17 Puerari (L). All. Salomoni.

Arbitri: Umberto Ravallese – Gianluca Cappello

Inizio gara: ore 17.30
Apertura cancelli: ore 16.30

Media: DIRETTAVOLLEY cronaca interattiva e live score dalle 17.30 su volleybusto.com.; Aggiornamenti punteggio su Televideo Rai (pag. 260) e su www.legavolleyfemminile.it. Differita integrale martedì 28 alle ore 20 su TeleSetteLaghi.

Biglietti: Curva/2°anello: 4 euro (bambini fino a 10 anni: gratuito)
Primo anello: 8 euro (ragazzi da 10 a 14 anni 5 euro, bambini fino a 10 anni gratuito)
Parterre: 16 euro (bimbi fino a 10 anni gratuito, bimbi da 10 a 14 anni 10 euro)
Per tutti i settori PROMOZIONE SOCIETA' SPORTIVE: ogni 3 biglietti uno in omaggio (ad esempio un gruppo formato da atlete, dirigenti, allenatori, accompagnatori per un totale di 60 persone paga 40 biglietti).

Baby-parking: allestito in una apposita sala nel foyer del Palayamamay e gestito da Giocandosimpara; prenota il posto per il tuo bimbo chiamando il 377/3078114 entro sabato 25 ottobre, oppure richiedi info a giocandosimpara.com@libero.it.

Abbonamenti: nel foyer sarà aperta una cassa per il ritiro degli abbonamenti già prenotati e per sottoscrivere nuove tessere. La campagna abbonamenti chiuderà proprio domenica.

Accrediti stampa: da richiedere entro le ore 12 di sabato 25 ottobre alla mail stampa@volleybusto.com.

Ufficio Stampa

Zoppas Indutries Conegliano: contro Perugia alla ricerca di continuità Pag. 1

Volley San Vito: Pinedo e Piccione in dubbio per la trasferta di Roma Pag. 2

Yamamay Busto Arsizio: in campionato nuova sfida contro Chieri Pag. 3