Dopo i complimenti ricevuti a Pesaro e a Bergamo per la Minetti Vicenza da trasferta è tempo di trovare non solo elogi ma anche punti. Con questo spirito le biancorosse di Baraldo affrontano la sfida esterna con l'Unicom Starker Kerakoll Sassuolo (domenica alle 17.30 al PalaPaganelli, arbitri Caltabiano e Vagni).

La classifica parla chiaro: le modenesi sono in piena zona playoff, settime con 15 punti anche grazie al recente cappotto rifilato a domicilio al Santeramo, la squadra battuta dalle vicentine due giornate fa prima del calcolato stop contro la Foppa. Paccagnella e socie potrebbero però trovare in terra emiliana possibilità molto più concrete rispetto alle ultime uscite, soprattutto se sapranno confermare quanto di buono mostrato contro le big del campionato.

BARALDO: ATTENZIONE A RONDON. "E' una partita nella quale non potremo permetterci distrazioni – attacca l'head coach biancorosso Icio Baraldo – Sassuolo ha due attaccanti molto potenti come Havelkova e Turlea che dobbiamo cercare di contenere a muro e in difesa, in più giocherà una tra Bosetti e Cella, entrambe buone giocatrici anche se con caratteristiche diverse. Rispetto ad altre squadre giocano meno con le centrali, ma Leggeri la conosciamo bene e sappiamo che è una che quando viene chiamata in causa il pallone lo mette spesso giù. La loro arma in più è il palleggiatore di un metro e novanta, Rondon, che costituisce un grande pericolo con i suoi continui attacchi di seconda prendendo i palloni molto in alto. Con lei in prima linea di fatto hanno sempre almeno tre soluzioni in attacco. Tuttavia in settimana abbiamo preparato la partita con attenzione e dovremmo essere abbastanza pronti, anche a lavorare bene in ricezione nonostante loro abbiano tre o quattro battitrici in flot molto incisive".

EX AL CENTRO. Due le ex dell'incontro che probabilmente si incroceranno sottorete. La prima è Francesca Devetag, sassolese per un biennio prima di approdare la scorsa estate in maglia biancorossa; percorso inverso per l'altra centrale Manuela Leggeri, alla Minetti nella passata stagione e oggi nelle file delle Unike. Non avrà problemi di formazione coach Baraldo, che come contro Bergamo partirà con la rosa al completo anche con il secondo libero Anna Ensabella. Sassuolo annuncia di aver recuperato Bosetti e Nucu, ma per entrambe i problemi fisici non sembrano del tutto superati. Alla fine la giovane schiacciatrice albizzatese dovrebbe provare a scendere in campo e il suo apporto sarebbe importantissimo per la compagine di Tommy Ferrari soprattutto in ricezione. Più difficile ipotizzare una partenza nel sestetto per Iuliana Nucu, reduce da uno stop prolungato; al centro dovrebbe dunque trovar posto Valeria Diomede.

COVIELLO FELICE. Oggi, in attesa dell'importante trasferta a Sassuolo, è particolarmente felice il presidente della Minetti Vicenza Giovanni Coviello, che, incurante dei suoi malanni, cura invece in prima persona il progetto di partecipazione diffusa alla società Joy Volley Vicenza s.r.l., che consente con solo 500 euro di diventarne soci dimostrando concretamente l'amore della città per un pezzo di cuore sportivo biancorosso e che dà ai soci, imprenditori, professionisti e semplici tifosi che siano, una serie di vantaggi riportati sul sito della società www.joyvolleyvicenza.it:

"Dopo le prime sottoscrizioni di quote da parte di personaggi noti della città – dice il patron biancorosso – e anche di alcune Associazioni, che per ora vogliono mantenere il riserbo in attesa di potersi presentare congiuntamente, sono arrivati i primi soci puramente tifosi. Tra questi cito uno per tutti Paolo Pierantoni di Dueville, che, dopo avermi testimoniato in una mail, come voglio, a me indirizzata (g.coviello@joyvolleyvicenza.it) il suo 'vivo interesse per la proposta lanciata di una partecipazione diffusa della Joy  Volley Vicenza srl', ha dato oggi la sua definitiva adesione che formalizzerà domani al PalaRewatt, simbolicamente prima della partenza della Minetti Vicenza per Sassuolo.  Molti altri si stanno informando con me sull'operazione che possiamo modulare anche in base alle esigenze economiche di chi avesse minori disponibilità nell'immediato e che ha come scopi principali il rafforzamento dell'autonomia finanziaria del club e della sua reale vicentinità. Ma ci sono anche associazioni importanti della città, politiche e del volontariato, che, come dicevo, aderiranno in proprio e con i propri associati, dimostrando, se pure ce ne fosse bisogno, la trasversalità dello sport, specialmente quando a promuoverlo è un club, come il nostro, che della squadra di A1 fa la sua vetrina e il suo volano di immagine, ma che riversa gran parte delle risorse così trovate sulle giovani del vivaio, un vero fiore all'occhiello della città. E questa peculiarità sociale la dimostra l'ennesimo scudetto di una sua squadra, quella under 18. Lunedì al padiglione L della Fiera il Sindaco Achille Variati e l'Assessore allo sport Umberto Nicolai, durante la cena di gala dello sport vicentino, premieranno per il terzo scudetto giovanile in sei anni la società, rappresentata da me e dalla capitana dell'Ottica Padrin Vicenza under 18, Flavia Assirelli.  Sono tutti questi stimoli positivi a farmi raddoppiare, in un momento difficile per l'economia e per lo sport, l'impegno personale per la società e per la Minetti Vicenza: l'aiuto dei vecchi e nuovi amici aiuteranno me ma anche la squadra di A1, a partire dalla trasferta di domenica a Sassuolo e del match di S. Stefano a Vicenza col Busto Arsizio!"

Ufficio Stampa [pagebreak]

La Magic Pack Esperia Cremona, nell’undicesimo turno della Findomestic Cup A2 2008/2009, affronterà in trasferta la formazione dell’All Fin Volta Mantovana, compagine, questa di Mauro Masacci, che, come le gialloblù di Simoncelli, hanno 15 punti in classifica.
Dopo due vittorie consecutive la Magic Pack, PalaValle, vorrà cercare di ottenere un tris di risultati utili, importante per confermarsi in zona playoff e provando a scalare qualche posizione in classifica.

Questa è la sesta sfida ufficiale dell’anno solare fra la Magic Pack e le voltesi fra Campionato, playoff promozione e Coppa Italia, sono in vantaggio per 4-1,.Tuttavia le cremonesi dell’opposta Caterina Fanzini, in campionato (mentre la prima vittoria è arrivata in Coppa Italia) non hanno mai violato il difficile terreno di gioco del comune mantovano, terreno, da sempre e per tradizione, ostico per tutti gli avversari del Volta Mantovana.

Incerottata ma sempre pericolosa e temibile la squadra, allenata da Mauro Masacci, non potrà contare sull’opposta cubana Martha Zamora Gil, che per infortunio ha terminato anzitempo la sua stagione. La cubana è stata sostituita da Svetlana Dukule, lettone di 193 cm, arrivata in Italia, dall’università americana di Lousville, e, forse, nemmeno sulla schiacciatrice Giusy Astarita. entre è probabile il rientro dell’alzatrice Valeria Zanin.

Infortuni voltesi a parte, il tecnico cremonese Andrea Simoncelli potrà contare su tutti gli effettivi, con i quali durante l’intera settimana di allenamenti ha lavorato per preparare al meglio quest’incontro delicato dal punto di vista della classifica e importante per il morale.

FINDOMESTIC CUP SERIE A2 S.S. 2008/2009
VOLTA MANTOVANA (MN) – PALAVALLE ORE 17.30

ALL FIN VOLTA MANTOVANA – MAGIC PACK CREMONA

All Fin Volta Mantovana: Bragaglia, Crepaldi, Fratoni, Marinelli (L), Astarita, Zanin, Favari, Dukule, Visentin, Malvestito. All.: Masacci.

Magic Pack Cremona: Signorile, Fanzini, Nardini, Dumler, Agostinetto, Boscoscuro (L), Gentili, Sacconi, Vasileva, Shopova, Muri. All.: Simoncelli-Boieri.

Arbitri: Contini e Zanussi

Ufficio Stampa [pagebreak]

Cremona, ancora tu. Terza sfida stagionale fra All Fin Cfl e Magic Pack (PalaValle, domani ore 17.30) dopo il doppio confronto di Coppa Italia, che ha promosso ai quarti l’équipe cremonese. Senza contare le amichevoli e i playoff dell’anno scorso. La buona notizia in casa voltese è il recupero di Zanin. L’alzatrice si allena da mercoledì e, salvo ricomparsa del dolore all’ultimo minuto, sarà in campo. Probabile che fuori mano venga riproposta l’alternanza fra Dukule e Astarita, nessuna delle quali, ricordiamo, gioca nel proprio ruolo: centrale la lettone, ex centrale trasformata in martello la ventenne.

La sconfitta con l’Aprilia è archiviata, l’allenatore Mauro Masacci gira pagina: “Da martedì abbiamo pensato a recuperare Zanin e a monitorare i miglioramenti fisici di Astarita, oltre a mandare in piscina chi aveva bisogno di scaricare. Domenica scorsa Giusy è rientrata, ma non al meglio. Dukule qualcosa in più ha dato. Chi ha tirato la carretta fino ad adesso è in difficoltà, ma è normale. C’è da parte di tutti la volontà di fare meglio. Giochiamo contro una squadra che ci ha battuto due volte in Coppa, ma credo che sia più o meno del nostro livello. Speravo di avere la squadra al completo e pare sia così (Zamora Gil esclusa, ndr). Ogni tanto ne arriva una ma si fa male un’altra. Giochiamo con quello che abbiamo”.

Formazioni. All Fin Cfl Volta: Bragaglia, Marinelli, Zanin, Malvestito, Fratoni, Crepaldi, Astarita, Favari, Visentin, Dukule. All. Masacci-Fasani.

Magic Pack Cremona: Signorile, Fanzini, Nardini, Dumler, Agostinetto, Boscoscuro, Gentili, Sacconi, Vasileva, Shopova, Muri. All. Simoncelli-Boieri.

Arbitri: Contini di Rovigo e Zanussi di Treviso.

Ufficio Stampa [pagebreak]

Nel weekend si gioca l’undicesima giornata della regular season di serie A2 Findomestic Cup. La MC Carnaghi Villa Cortese sarà di scena domenica pomeriggio per l’ultima partita dell’anno al pala Aurora di Vanzaghello e affronterà la cenerentola Accademia Benevento. Fischio d’inizio alle 17.30.

QUI VILLA CORTESE – Quello contro Benevento sarà l’ultimo impegno ufficiale previsto per il 2008 al pala Aurora di Vanzaghello. La partita casalinga contro l’Accademia Benevento fornisce alla formazione di Zanellati la possibilità di consolidare il primato in classifica, visto anche lo scontro diretto tra Nocera Umbra e Milano.
Finalmente, dopo alcune settimane, Zanellati e Bandera hanno potuto contare sull’intera squadra per effettuare gli allenamenti, recuperato quindi il reparto infermeria e febbricitanti.
Domani, la MC Carnaghi sosterrà la classica di rifinitura pre-gara e solo alle 17.00 si sapranno i nomi delle atlete che scenderanno in campo, anche se non dovrebbero esserci grosse novità. Il sestetto dovrebbe essere lo stesso che è sceso in campo la scorsa settimana contro la Mgm Roma e che è valso l’aggancio al primo posto in classifica. 

QUI BENEVENTO – La formazione campana domenica scorsa è riuscita a scrollarsi di dosso il tabù della prima vittoria e ha colto 3 punti pesantissimi per il prosieguo del campionato. Scesa in campo con il chiaro intento di fare bottino pieno l'Accademia ha costantemente condotto la gara ad eccezione della parte finale del secondo set meritando così ampiamente il successo pieno.
L’Accademia Benevento come Villa Cortese disputa per la prima volta, in vent’anni di storia, il campionato di A2. In estate Michele Ruscello ha rinnovato quasi completamente la rosa, infatti sono solamente in quattro le ragazze che hanno conquistato la promozione. Da tenere d’occhio Voronina e Siscovith, l’anno scorso a Busto Arsizio.

GLI ARBITRI – Designata la coppia Marco Bernobich – Tommaso Guerzoni.

VILLA BOYS IN TRASFERTA A CREMONA – In occasione della partita che si effettuerà a Cremona, verrà organizzato un Bus riservato alla tifoseria organizzata per poter sostenere vigorosamente le proprie beniamine in questa in trasferta. Per le iscrizioni rivolgersi a: Fausto Mingardi 347 149 15 23 oppure a Claudio Marelli, Soc.COVITUR S.r.l. 335 606 33 56.
Il costo della trasferta è di €. 5,00 euro.

Ufficio Stampa [pagebreak]

Mancano solo tre partite al termine del girone d'andata del campionato, e l'undicesima giornata vede la Despar in trasferta in Puglia, per affronatre il Cgf Recycle Castellana Grotte, che precede Perugia in classifica di un solo punto, occupando l'ottavo posto che permette l'accesso ai quarti di finale di Coppa Italia.
Partita abbordabile sulla carta, con la Sirio galvanizzata dal doppio successo in Champions League contro le russe dell'Odintsovo, e il Castellana che ha purtroppo perso un elemento: le pugliesi dovranno infatti mostrare di aver assorbito al meglio il caso Elisangela (risultata positiva nel corso del controllo antidoping eseguito al termine della gara contro Jesi dello scorso 22 novembre).

Ufficio Stampa
Minetti Vicenza: a Sassuolo per fare punti Pag 1

Magic Pack Cremona: a Volta Mantovana in cerca il tris Pag 2

All Fin Cfl Volta Mantovana: per la sfida con Cremona recuperata Zanin Pag 3

MC-Carnaghi Villa Cortese:  con Benevento ultimo match casalingo del 2008 Pag 4

Despar Perugia: trasferta a Castellana Grotte Pag 5