E' tutto pronto ormai per l'inizio di una 'tre giorni' di volley femminile in cui otto tra le più quotate squadre del campionato di serie A1 si daranno battaglia per cercare di scrivere il loro nome nell'Albo d'Oro della Coppa Italia Findomestic 2008/2009.

Domani si disputano i Quarti di Finale e ad aprire le danze alle ore 12 presso il Palasele di Eboli ci saranno la Scavolini Pesaro e la Zoppas Industries Conegliano. A seguire, alle ore 16:15 scenderanno in campo le UniKe di Coach Ferrari, impegnate nell'atteso match contro lo squadrone dell'Asystel Volley Novara di Luciano Pedullà, ex tecnico di Sassuolo nella stagione 2006/2007, anno in cui la squadra si è aggiudicata, oltre alla promozione nella massima serie, il trofeo della Coppa Italia di Serie A2. Tre sono i precedenti tra queste due formazioni: un match per parte nella stagione passata, mentre nella stagione in corso, il team sassolese è stata sconfitto dall'Asystel Novara nella trasferta della sesta giornata del girone d'andata, dimostrando comunque di avere le potenzialità giuste per competere con le big del campionato. La Unicom Starker Kerakoll, che in quel match era priva della centrale Nucu e con una Bosetti appena recuper ata dall'infortunio alla caviglia, per il match di domani potrà contare su una rosa completa e in buone condizioni fisiche. Oltre al probabile sestetto titolare composto dall'alzatrice Rondon, dall'opposta Turlea, dalle centrali Nucu e Leggeri, dalle schiacciatrici Havelkova e Bosetti, e dal libero Vecchi, coach Ferrari avrà la possibilità di utilizzare una panchina costituita dalla schiacciatrice Cella, dalla centrale Diomede (a sinistra nella foto), dalla palleggiatrice Guidi e dal secondo libero Montanari. E' stata inoltre aggregata alla squadra dalla serie B2 Città di Sassuolo la schiacciatrice Chiara Tenza (a destra nella foto), che ritorna così a giocare nella sua terra nativa, essendo cresciuta proprio nella città di Eboli, prima di giungere a Sassuolo.

Tra le fila avversarie c'è molto ottimismo, il team piemontese è costituito da giocatrici di grande esperienza il cui punto di forza è l'attacco. Turlea e compagne dovranno quindi entrare in campo con grinta e cattiveria, cercando di mettere subito in difficoltà le avversarie, senza commettere troppi errori gratuiti e impostando un gioco ordinato e imprevedibile. Oggi e domattina si svolgono gli allenamenti delle varie squadre presso il PalaSele di Eboli, campo di gioco dove domani si disputeranno tutti i match. Nel caso di vittoria contro le piemontesi, le UniKe se la vedrebbero, nella semifinale di sabato 7 febbraio, contro la vincente dell'incontro tra Foppapedretti Bergamo e Cgf Recycle Florens Castellana Grotte, in programma sempre domani alle ore 20:45.

L'appuntamento per i tifosi delle UniKe è dunque per domani pomeriggio alle ore 16:15 presso il Palasele di Eboli. Arbitri dell'incontro: Antonio Longo e Ilaria Vagni. Gli appassionati di volley potranno seguire la partita in diretta su Sky Sport 2 o seguire l'andamento dell'incontro nel box inserito sulla home page del sito ufficiale della squadra.

Ufficio Stampa [pagebreak]

Prosegue anche in Puglia il tour di “pubbliche relazioni” della ssd Volley San Vito. L’altro ieri, infatti, le atlete della maggiore formazione pallavolistica femminile del Salento hanno visitato il centro commerciale Carrefour di Brindisi, uno degli sponsor di questa stagione. Ad accoglierle con cortesia e disponibilità il direttore Fabrizio Severo che, insieme a tutto il suo staff, ha illustrato alle atlete biancazzurre il funzionamento ed i servizi del grande centro commerciale.
Al termine dell’interessante visita, che non ha mancato di suscitare la curiosità dei numerosi clienti presenti in quel momento, foto ricordo e scambio di magliette.
“Essere presenti nel territorio e conoscere da vicino chi, in qualità di sponsor, ci aiuta a portare avanti la nostra attività – ha affermato il presidente della Volley San Vito, Luigi Sabatelli – è un nostro specifico desiderio. In questi giorni continueremo a visitare le principali realtà economiche che ci sostengono. E’ il nostro modo per dire loro grazie”.

Ufficio Stampa [pagebreak]

Con il campionato che si è preso una pausa per lasciare spazio alla  Italia, riprende vigore il discorso legato alle norme di iscrizione alla serie A1 della prossima stagione. Negli ultimi giorni molte testate giornalistiche hanno prestato attenzione all'argomento, evidenziando la volontà da parte della Lega di tutelare le società che finora hanno mostrato un comportamento corretto nei confronti dei propri tesserati. Il direttore sportivo del Famila Chieri Paolo Carminati però appare scettico. "Potremo esprimere dei giudizi solo quando la Lega Volley Femminile comunicherà le norme di ammissione al prossimo campionato. Fino ad allora si tratta solo di buoni propositi, come già capitato in passato. In questa caccia alle streghe al momento di punire i colpevoli diventano tutte fatine"."La possibilità che alcune società non riescano ad iscriversi al prossimo campionato è concreta – prosegue Carminati -. I mezzi per permettere alla Lega di tutelare chi si comporta in maniera corretta e punire chi ha sbagliato ci sono, bisogna solo volerli utilizzare. Ho paura che al momento ci siano solo tanti buoni propositi ma che poi si risolva con un nulla di fatto". "Una volta stabilite le norme di iscrizione ci sarà un secondo step da affrontare, ovvero il rispetto di queste norme. Purtroppo in Italia ci siamo abituti a fare la legge e trovare l'inghippo. Da parte nostra abbiamo l'obbligo di conquistare il penultimo posto in classifica che, come già detto da Guidetti, potrebbe voler dire rimanere in A1. Questa pausa ci servirà per recuperare dai vari acciacchi, Popovic e Cicolari su tutte. La prossima sfida con Vicenza sarà decisiva" conclude Carminati.

Ufficio Stampa
[pagebreak]
Oggi alle ore 18.30 la Magic Pack Cremona disputerà a Pavia un’incontro amichevole contro la Riso come test di preparazione della gara di sabato sera contro la Sea Urbino.

L’amichevole con le pavesi dove milita l’ex libero Luna Carocci servirà per capire lo stato di forma della squadra di Andrea Simoncelli pochi giorni prima dell’importante e delicata sfida contro le urbinati di Pistola che rispetto alla gara d’andata ha inserito l’alzatrice Stefania D’Agostino, proveniente da Villa Cortese, e l’esperta centrale cubana Martha Sanchez.

PAVIA – PALARAVIZZA – ORE 18.30
RISO SCOTTI PAVIA: Pachale, Borgogno, Bland, Spinato, Vetri, Carocci (L), Arias Done, Horvath, Pavlovic, Poma, Caroli, Mancuso. All. Milano.

MAGIC PACK CREMONA: Signorile, Fanzini, Nardini, Dumler, Agostinetto, Boscoscuro (L), Gentili, Sacconi, Vasileva, Shopova, Muri. All.: Simoncelli.

Dalle giovanili arrivano buone notizie dall’Under 13 “A” di Arnaldo Scaratti vincendo per 3-0, l’anticipo contro la Polisportiva Frassati Crema porta a quattro i successi in campionati. Invece l’Under 18 di mister Roberta Colombo supera per 3-2 la Polisportiva Caprioli di Cingia de’ Botti.  Questa vittoria ha permesso di conquistare il secondo posto e di conquistare i playoff per il titolo provinciale di categoria. L’avversaria nei quarti di finale potrebbe essere l’Eurocase Romanengo oppure la Golden Volley Pianengo.

Ufficio Stampa [pagebreak]

Sta disputando un girone vincenti strepitoso la formazione Under 16 femminile del Centro Volley Reggiano, che guida il proprio raggruppamento in coabitazione con l’armata Giovolley, sconfitta domenica scorsa dalle ragazze del duo Badodi-Bonetta  con un 3-1 che ha regalato grandi emozioni.
28-26, 19-25, 25-22, 25-18 i parziali a favore delle padrone di casa, che a due giornate dal termine possono giocarsi il primo posto.
Facciamo un passo indietro, ricordando che il girone eliminatorio ha visto l’Under 16 del CVR concludere al secondo posto alle spalle della PGS Primaveras Life targata Street Parrucchieri, con sole due sconfitte su 10 gare, rimediate al tie-break proprio contro le vincitrici del girone.
Poi il passaggio alla fase vincenti, con la sconfitta all’esordio sul campo del Giovolley (3-1) e i successi casalinghi con Scandiano (3-0), Montecchio (3-1) e appunto Giovolley.
Ora il gran finale prevede due trasferte durissime: domenica alle 10.30 la sfida in quel di Scandiano, ultimo turno infine domenica 15 febbraio, sempre alle ore 10.30, sul terreno di gioco della Gennarini Autotrasporti Montecchio.

Ufficio Stampa Pieve-Everton
Unicom Starker Kerakoll Sassuolo: vigilia di Coppa, domani il match contro Novara Pag 1

Volley San Vito: squadra in visita al Carrefour di Brindisi Pag 2

Famila Chieri: microfoni al diesse Carminati Pag 3

Magic Pack Cremona: oggi amichevole con la Riso Scotti Pavia Pag 4

Under 16: il Centro Volley Reggiano non si ferma più Pag 5