L’imperativo domani sera sarà solo uno in casa Cariparma Volley SiGrade: vincere.
Non importa se in tre, quattro o cinque set; la cosa principale sarà riuscire ad esultare a fine gara per riuscire così ad allungare la serie di semifinale e non abbandonare l’avventura nei playoff promozione.

Al PalaRaschi di Parma (domani sera il fischio d’inizio è per le ore 20,30), si gioca gara 2 della serie di semifinale tra Cariparma SiGrade e Brunelli Nocera Umbra.

Una sfida già decisiva in casa ducale, dopo il k.o. al fotofinish del quinto set rimediato domenica scorsa a Nocera.
Parma infatti, ottenendo il successo domani sera riuscirebbe a prolungare la serie e rimandare l’esito della semifinale a gara 3 (che si giocherebbe sabato prossimo in Umbria).
In caso contrario invece, la formazione di Micoli vedrebbe interrotto il proprio cammino nei playoff, e sarebbe il Brunelli a festeggiare la conquista della finale.

Fondamentale per il Cariparma SiGrade sarà l’approccio alla partita. Un punto certamente da migliorare dopo l’inizio particolarmente sofferto in gara 1.
La grinta e il carattere invece, quelli che hanno saputo ribaltare set che parevano ormai compromessi, non dovranno cambiare. Le ragazze ducali infatti, non sono certamente atlete che mollano la presa alla prima difficoltà, ma hanno già dimostrato più volte il proprio valore anche quando dall’altra parte della rete si è al cospetto di vere corazzate.

Una gara tutta da vivere quindi per il pubblico del PalaRaschi, chiamato domani sera a rispondere presente ad un appuntamento che non farà certamente mancare spettacolo ed emozioni.
Il Cariparma SiGrade, specialmente in quest’occasione, avrà bisogno di sentire la vicinanza dei propri sostenitori per cercare di contrastare la fortissima Nocera Umbra.
Mister Micoli si augura che ancora una volta, come già accaduto in 13 occasioni su 15 tra campionato, Coppa Italia e playoff, il fattore campo possa essere nuovamente un buon alleato.

Sarà certamente un’altra battaglia, visto che Nocera Umbra giungerà a Parma per tentare l’impresa. Di fronte però, si troverà un Cariparma SiGrade agguerrito più che mai e con tanta voglia di riscatto per lo sfortunato finale di gara 1

Le formazioni

Cariparma Volley SiGrade: 1 Cosci, 2 Gioria, 3 Conde, 6 Alberti, 7 Conti, 8 Cruciani, 9 Pisani, 10 Gibertini, 11 Ventura, 12 Cibele, 15 Senkova, 18 Elli. All. Micoli

Brunelli Nocera Umbra: 1 Vinciarelli, 2 Stacchiotti, 3 Ambrosi, 5 Corbucci Peters, 6 Cruciani , 7 Vindevoghel, 9 Di Iulio, 10 Sacco, 11 Petrucci, 12 Renzi, 17 Jerkov, 18 Soraia. All. Marasciulo

Arbitri: Orpianesi di Sinnai (CA) e Perdisci di Santa Giusta (OR)

PalaRaschi di Parma,  ore 20,30

Ufficio Stampa [pagebreak]

Dentro o fuori. Cercando di dimenticare in fretta la sconfitta patita al PalaYamamaY nella prima semifinale playoff, domani sera al PalaLido di Milano la MC Carnaghi Villa Cortese torna ad affrontare l’Europea92 Original Marines in un derby dal significato speciale. Per la formazione di Igor Galimberti l’obiettivo è infatti uno solo, vincere e riportare in parità la serie ma, soprattutto sfatare un tabu. La serie contro le meneghine sembra infatti stregata per Villa Cortese che, ad oggi non è ancora riuscita a vincere. Si dovrà dunque ricominciare dal secondo set di gara1, quello in cui Pinese e compagne, grazie ad un maggiore dinamismo e una maggiore incisività in fase di battuta, sono riuscite a superare l’ostacolo e ad avere la meglio sulle avversarie.  "Per contrastare Milano nel prossimo match dovremo fare proprio questo – spiega proprio coach Igor Galimberti – dovremo essere sicuramente più concrete a muro, ma soprattutto più efficaci al servizio: le nostre battute hanno raramente messo in difficoltà le avversarie, aumentando così la loro pericolosità in fase offensiva".

I PRECEDENTI – Quello di domani sarà il quarto incontro di sempre fra le due società e finora la statistica arride alla squadra di Fresa (subentrato a Napolitano il 28 marzo scorso). Per quanto riguarda la regular season, sia nel girone di andata che in quello di ritorno infatti, a spuntarla è stata l’Europea ’92 Original Marines e in quelle occasioni le migliori in campo furono Beccaria e Crozzolin per Milano, Blom e Ballardini per Villa Cortese. Per quanto riguarda invece Gara1 di semifinale playoff ancora un successo per 3-1 di Milano e Dragana Marinkovic sicuramente migliore in campo

CAMBIO SEDE: PALA YAMAMAY – Come già comunicato precedentemente, la MC Carnaghi disputerà le prossime partite dei play off promozione presso il prestigioso impianto di viale Gabardi. In caso quindi di Gara3 si tornerà a giocare nell’impianto di Busto Arsizio

FINDOMESTIC VOLLEY CUP A2 – Play Off Promozione – Gli abbinamenti delle Semifinali
Villa Cortese – Europea92 Original Marines Milano
Brunelli Volley Nocera Umbra – Cariparma SiGrade Parma

FINDOMESTIC VOLLEY CUP A2 – Play Off Promozione – Il programma delle Semifinali
GARA 1
Sabato 25 aprile ore 20.30
MC-Carnaghi Villa Cortese – Europea92 Original Marines Milano 1-3
Brunelli Volley Nocera Umbra – Cariparma SiGrade Parma 3-2

GARA 2
Mercoledì 29 aprile ore 20.30
Europea92 Original Marines Milano – MC-Carnaghi Villa Cortese
Cariparma SiGrade Parma – Brunelli Volley Nocera Umbra

GARA 3 (Eventuale)
Sabato 2 maggio ore 20.30
MC-Carnaghi Villa Cortese – Europea92 Original Marines Milano
(si gioca al Pala Yamamay di Busto Arsizio)
Brunelli Volley Nocera Umbra – Cariparma SiGrade Parma

FINDOMESTIC VOLLEY CUP A2 – Play Off Promozione – La formula
Quarti di finale e Semifinali si disputeranno al meglio delle tre gare (la gara di andata e l'eventuale gara 3 si giocheranno in casa della squadra con la miglior classifica al termine della regular season), mentre la Finale Promozione si giocherà al meglio delle cinque gare (la prima, la terza e l'eventuale gara 5 si disputeranno in casa della squadra con la miglior classifica al termine della regular season).

Ufficio Stampa [pagebreak]

In meno di un mese la Spes ha già raccolto 240 abbonati per la prossima stagione di A1 della Zoppas Industries Conegliano. Molti tifosi hanno approfittato della finestra aperta a inizio aprile per rinnovare la tessera ai prezzi del 2008 e in questo periodo l'ufficio abbonamenti della Zoppas Arena sta raccogliendo ogni settimana decine di richieste di nuovi abbonati. Per assicurarsi un posto in "prima fila" per vivere da vicino le emozioni del grande volley è consigliato affrettarsi: fino a metà maggio saranno praticati gli sconti, poi via alla campagna 2009-2010 a prezzi pieni. Sulla scia degli ottimi risultati dell'annata appena conclusa, aumentano gli appassionati alla storia sportiva gialloblu. Continuando di questo passo presto sarà superata la quota dei 360 abbonamenti (tra posti bordo campo, Tribuna Mercedes e l'altra tribuna laterale) raggiunta a ottobre 2008, quando prese il via il primo storico campionato delle "pantere" nella massima serie. L'ufficio abbonamenti è aperto il mercoledì dalle 12 alle 14 e il giovedì dalle 18 alle 20 alla Zoppas Arena. Informazioni e contatti si trovano nel sito web della società veneta di A1: www.spesvolley.it.

MAGLIE PREZIOSE. Maglia diversa, stesso "Cuore d'Atleta". Si chiude domani il primo lotto dell'asta online alla quale partecipa la Spes. La maglia autografata di Jovana Brakocevic ha raggiunto la quotazione di 152 euro, record dell'intero lotto. Assegnata la "numero 2" sarà la volta della "numero 10" dell'italo-canadese Sarah Pavan, all'asta da domani alle 14.30. Per partecipare all’iniziativa sarà sufficiente collegarsi al sito di eBay.it, nell’area beneficenza, cliccare sul bottone “Cuore d’atleta” e rilanciare sul prezzo di partenza che per tutti i lotti è di € 1,00. Dallo scorso 15 aprile, ogni mercoledì, l’asta offre al pubblico nuovi lotti composti da 10/12 oggetti rappresentativi delle varie discipline sportive. Quest’anno l’asta sosterrà la campagna mondiale “Mai più violenza sulle donne” che Amnesty International ha avviato nel maggio 2004. La campagna affronta le diverse violazioni dei diritti delle donne: dalla violenza domestica alla tratta, dagli stupri durante i conflitti alle mutilazioni genitali. Questa campagna vuole porre fine a tutto questo, denunciando il fenomeno, portando solidarietà  e aiuto alle persone che in tutto il mondo difendono i diritti delle donne e delle bambine, ottenendo giustizia su casi concreti di violazioni, promuovendo programmi di educazione ai diritti umani e lanciando iniziative di sensibilizzazione sui diritti delle donne.

Ufficio Stampa

Cariparma SiGrade Parma: domani in gara 2 l'imperativo è vincere Pag 1

MC-Carnaghi Villa Cortese: domani sera a Milano gara 2 semifinali play off Pag 2

Zoppas Industries Conegliano: già 240 abbonati per la stagione 2009/2010 Pag 3