Sarà un pomeriggio diverso dal solito ma certamente gradito e apprezzato quello che trascorreranno oggi le ragazze del Cariparma SiGrade Volley.

Al posto della consueta seduta di allenamento pomeridiana in palestra infatti, tutta la squadra partirà alla volta di  Albareto per concedersi qualche ora di ristoro e relax nello splendido e suggestivo scenario di Borgo Casale, un antico relais di sosta che ormai da alcuni anni offre tutta la propria ospitalità alla formazione ducale.

Nel cuore del verde dell’Appennino parmense, sorge Borgo Casale, un isolato borgo medievale risalente al XV sec. dove pace, tranquillità e natura fanno da padrone.

Il preparato e competente staff di Borgo Casale offrirà alle atlete del Cariparma SiGrade diversi trattamenti, tra cui massaggi, saune e percorsi acquatici, che verranno certamente apprezzati.

La giornata si concluderà poi in bellezza con una cena nell’elegante e raffinato ristorante della struttura.
Ufficio Stampa [pagebreak]

Dopo la prima amichevole con Genova, il Chieri Volley Club è atteso da un’intensa settimana in cui avranno luogo altri due test match. Il primo giovedì 17 alle ore 17.30 con l’Asti Volley, formazione di B1 che la passata stagione si è classifica al quarto posto sfiorando i playoff. Il secondo sabato 19 alle ore 18.00 con la compagine svizzera del VDC Cheseaux che milita nel massimo campionato elvetico.

Nel frattempo, Bruno Napolitano commenta il positivo test di sabato con le liguri “Sono soddisfatto anche se il risultato di per sé non era importante. Le ragazze hanno sicuramente disputato una buona partita. Avevo chiesto particolare attenzione sulla ricezione e sul muro-difesa e mi sembra che entrambe le cose abbiano funzionato abbastanza bene. Inoltre ritengo che Genova abbia disputato una buona gara sbagliando poco e mettendoci così nelle migliori condizioni per provare determinate situazioni. E’ ovvio che dopo un po’ è uscito il carico di lavoro svolto e questo ha fatto sì che fossimo più pesanti e meno brillanti. Penso che, comunque, la squadra si stia adoperando nella giusta direzione.”
Ufficio Stampa [pagebreak]

Tra Pontecagnano, Eboli e Milano prosegue la marcia di avvicinamento della Lavoro.Doc al prossimo campionato di serie A2. Mentre la squadra mostra segnali incoraggianti nelle amichevoli contro Soverato e Marsala, la società è impegnata negli ultimi due giorni di volley mercato per completare nel modo migliore l’organico.

I test al PalaSele di Eboli con Soverato e Marsala (vinti entrambi per 3-0) hanno fornito indicazioni ben auguranti al tecnico Jimenez: l’intesa tra i reparti è in costante crescita e le nuove giocatrici sembrano essersi inserite subito al meglio negli schemi studiati dall’allenatore spagnolo. A poco meno di un mese dalla prima gara ufficiale di serie A2, la Lavoro.Doc Pontecagnano ha raggiunto già un discreto livello di preparazione atletico e tattico. Contro le due squadre di serie B1 si è messa in evidenza l’ucraina Voronina (28 punti contro il Marsala) vera e propria “bocca di fuoco” delle gialloblu. Bene anche Capuano e Menghi e tutti gli altri innesti di quest’anno insieme alle riconfermate Abbruzzo e Kostadinova. Domani (mercoledì 16 settembre c.a.) alle ore 17.30 al PalaSele di Eboli la Lavoro.Doc Pontecagnano affronterà in amichevole la Rota Mercato San Severino, squadra di serie B1. Mercoledì 23 aprile, invece, la Lavoro.Doc Pontecagnano farà visita all’Aprilia, squadra che affronterà anche nel prossimo campionato di A2.

A Milano, intanto, il presidente Carmine Malangone e il direttore generale Antonio Bernardo sono alla ricerca di una schiacciatrice per consegnare nelle mani di Jimenez una rosa completa con valide alternative in tutti i reparti. Entro domani, con la chiusura della campagna tesseramenti di serie A, la Lavoro.Doc Pontecagnano potrebbe mettere a segno un altro colpo di mercato.
Ufficio Stampa [pagebreak]

A celebrazione di un antica amicizia tra le due società, da quest'anno assieme in massima serie, Scavolini Pesaro e Robur Tiboni Urbino offrono ai propri abbonati la possibilità di assistere alle partite dell'altra squadra a prezzo di favore. Gli Abbonati della Scavolini potranno infatti seguire la Robur Tiboni al PalaMondolce con uno sconto del 50% sul prezzo del biglietto, stesso discorso per gli abbonati della Robur Tiboni , sempre esibendo la tessera al botteghino del Palasport di Campanara. L'iniziativa è partita dalla società urbinate, presieduta da Giancarlo Sacchi: "Siamo contenti che la Scavolini abbia accettato questa nostra proposta – conferma il Presidente della Robur – crediamo molto nella sinergia con le società del territorio per sviluppare il nostro progetto che ci vede protagonisti non solo nello sport ma anche nel sociale. Poter offrire l'occasione agli appassionati del  territorio di seguire le nostre due realtà con costi limitati ci se mbra un ottima iniziativa. Ringrazio il Presidente Sorbini e a tutta la società della Scavolini". Così il Presidente delle Campionesse d'Italia Giancarlo Sorbini: "Quando Urbino ci ha proposto questa forma di collaborazione abbiamo subito aderito: con loro c'è un rapporto solido da sempre e ci piaceva rinsaldarlo anche a livello di tifoseria. In tempi così difficili è importante dare dei segnali di questo tipo: lo sport deve unire e non dividere".
Ufficio Stampa [pagebreak]

Il prossimo weekend – sabato 19 e domenica 20 settembre – il PalaBrasili di Collemarino di Ancona sarà teatro del Trofeo AVIS 2009, manifestazione organizzata dall'AVIS di Ancona e giunta alla sue seconda edizione, tesa a sensibilizzare il mondo dello sport (e non solo) sull'importanza e la necessità di donare il sangue. Sarà la prima occasione per vedere finalmente all'opera l'Edilcost Ancona. La squadra di Luisa Fusco scenderà in campo sabato, alle ore 16.30, contro un'avversaria di grande valore e prestigio: la Monte Schiavo Banca Marche Jesi, formazione di serie A1 guidata da Dragan Nesic, che vanta giocatrici del calibro di Simona Rinieri, Heather Bown e Liubov Sokolova. Altre due squadre prenderanno parte al torneo: la GS DìXDì Emmedata Loreto di Luciano Sabbatini e, soprattutto, la Scavolini Pesaro, campione d'Italia in carica, allenata dal brasiliano Angelo Vercesi. Loretane e pesaresi si sfideranno sabato alle ore 18.30. Domenica 20 settembre ci sarà il gran clou conclusivo: alle ore 16.00 si giocherà la finale per il terzo e quarto posto e alle ore 18.00 si disputerà la finalissima che decreterà la formazione vincitrice del II Trofeo AVIS.
Ufficio Stampa

Cariparma SiGrade Volley: la squadra in relax a Borgo Casale Pag 1

Chieri Volley Club: Napolitano commenta il primo test Pag 2

Lavoro.Doc Pontecagnano: tra amichevoli e mercato Pag 3

Robur Tiboni Urbino: gemellaggio con la Scavolini, abbonamento doc per i tifosi Pag 4

Edilcost Ancona: il 19 e il 20 settembre parte il Trofeo Avis  Pag 5