Anastasi e Barbolini tra i protagonisti di un calendario benefico pro-famiglie alluvionate a Messina

Andrea Anastasi, allenatore della nazionale italiana maschile, nei giorni scorsi è stato in visita a Messina. La presenza in città del tecnico aveva una doppia motivazione. C'era prima di tutto la finalità benefica: Anastasi ha dato la propria disponibilità per essere protagonista di alcuni "scatti" che faranno parte di un calendario benefico (in cui comparirà anche il tecnico delle azzurre Massimo Barbolini) che Sport ME, società di marketing sportivo, sta realizzando per sostenere le famiglie colpite dalla disastrosa alluvione del primo ottobre scorso. Il ct azzurro ha visitato le zone della tragedia. Nella stessa occasione Anastasi accompagnato dal presidente del CP di Messina Lotronto ha “incontrato” al PalaTracuzzi parte del movimento giovanile cittadino.

Mondiale 2010 – Verona ha presentato la sua nuova tensostruttura

Una nuova tensostruttura nascerà a fianco del Pala Olimpia di Verona e completerà  l’impianto sportivo già esistente in occasione dei prossimi Mondiali di pallavolo. La tensostruttura verrà costruita lateralmente al Palazzo dello Sport, dove attualmente c’è un parcheggio. E proprio nel luogo dove sorgerà è stata presentata l’iniziativa dal Presidente del Col di Verona Stefano Bianchini e del Consigliere Federale Rosa Maistrello alla presenza dell’ Assessore Regionale del Veneto ai Lavori Pubblici Sport e Sicurezza  Massimo Giorgetti, dell’Assessore allo Sport  e Ambiente del Comune di Verona Federico Sboarina, dell’Assessore ai Lavori pubblici del Comune di Verona Vittorio Di Dio, del Dirigente alla Sport del Comune di Verona Sandro Vazzoler ,. Tra i tanti interventi significativo quello dell’on. Massimo Giorgetti: “Molte volte si utilizzano mezzi pubblicitari per promuovere il territorio. Questa volta sarà la pallavolo a far parlare di Verona e di tutto il territorio circostante in tutto il mondo. Il mondiale di pallavolo sarà un biglietto da visita della città, da veronese ne sono davvero orgoglioso, merito anche di tutti quanti operano nel territorio per promuovere questo sport” e poi ha consegnato un assegno simbolico di 150.000 euro, la cifra che mette a disposizione la Regione Veneto per l’intervento, sul costo  globale della struttura  che si aggirerà sui 500 mila Euro.

MGCC – A Osaka nella seconda giornata della Men's Grand Champions Cup: Egitto-Giappone 1-3 (15-25, 25-22, 21-25, 17-25); Iran-Brasile 1-3 (22-25, 18-25, 25-23, 19-25); Polonia-Cuba 1-3 (25-22, 18-25, 18-25, 22-25, 10-15). Classifica: Brasile e Giappone 4, Iran e Cuba 2, Polonia ed Egitto 0.

Anastasi e Barbolini pro-famiglie alluvionate di Messina

Nuova tensostruttura a Verona per i Mondiali 2010

Men's Grand Champions Cup