Guidetti (Chieri): "Il primo e il terzo set non sono stati giocati male da parte nostra. All'inizio c'è stato molto equilibrio poi nella rotazione che ha visto Giovanna in seconda linea siamo andati in difficoltà perché ci mancavano gli attacchi da dietro della Popovic. Il suo infortunio durante la rifinitura non ci voleva, in settimana valuteremo se sarà in grado di giocare contro Busto Arsizio. Nel terzo set poi mi è piaciuta la reazione che abbiamo avuto sul 20-12, Ze Roberto aveva sostituito alcune titolari e siamo subito rientrati in partita". "Ho ritenuto opportuno fare alcuni cambiamenti – ha proseguito Guidetti – schierando l'Aleksovska in palleggio e Stufi al centro. La cosa che più mi soddisfa però è vedere l'atteggiamento della squadra quando mando in campo la Tarozzo, i suoi inserimenti coincidono sempre con momenti positivi, segno che le compagne hanno fiducia in lei. Deve ancora migliorare molto in ricezione, ma in difesa fa già vedere ottime cose".
"Non era questa la partita da cui ricavare punti salvezza – conclude Guidetti – sabato contro Busto Arsizio sarà un'altra cosa. Questa sconfitta non mi avvilisce, ho visto un'ottima Petrauskaite e una Busso in crescita. Anche a muro ho visto dei miglioramenti, ora è importante vincere gli scontri diretti".

*************************************************************************************

Ferrari (Sassuolo): "Negli ultimi due set le nostre avversarie hanno sicuramente giocato meglio di noi, hanno vinto soprattutto in attacco, mettendo giù più palloni di noi e questo ha di certo fatto la differenza. C'è demerito nostro perchè abbiamo commesso errori gratuiti nei momenti meno opportuni, ma il merito va soprattutto a loro, che sono una squadra veramente completa. Questa è una partita a cui tenevamo molto perchè potevamo dimostrare di essere forti anche con le squadre più ostiche. Non solo io, ma tutte le ragazze della mia squadra sono arrabbiate per come è terminato l'incontro e di questo sono contento perchè significa che anche per tutte loro questa sconfitta brucia."

*************************************************************************************

Chiappafreddo (Perugia): "Grande prestazione corale della squadra: le ragazze sono state bravissime ad avere pazienza nel non chiudere le azioni subito. Un grande risultato che ci permette di scavalcare il Sassuolo e aspirare a qualcosa di importante. Angeloni nei momenti difficili ha dato un grandissimo contributo alla vittoria".

Pincerato (Perugia):
"Sono contentissima della vittoria, anche se non sono molto soddisfatta della mia prestazione: potevo essere più precisa. Non è stato facile per me perchè ero veramente emozionata, ma stasera, contro un Sassuolo fortissimo in attacco, siamo riuscite a difendere tantissimo. Non è stata la migliore delle nostre partite, ma l'importante era vincere."

A cura dei rispettivi Uffici Stampa

On-line le dichiarazioni post partita degli anticipi della II giornata di ritono.

Guidetti (Chieri), Ferrari (Sassuolo), Chiappafreddo e Pincerato (Perugia).