La pallavolo a RAI 1. Valerio Vermiglio e la sua famiglia in onda domenica su “Mattina in Famiglia”

Domenica 21 mattina alle ore 7.50 circa Rai Uno apre le porte alla pallavolo. Ospite del programma “Mattina in famiglia” è infatti il palleggiatore della Lube Banca Marche Macerata e della Nazionale Valerio Vermiglio, insieme alla moglie Caterina e al figlio Federico.

Il programma “Mattina in Famiglia”, in onda il sabato e la domenica mattina dalle ore 6.30 su Rai Uno, è il seguitissimo contenitore di ampio respiro e di ampi contenuti che spazia dalla cronaca più attuale, alla scelta di rubriche dedicate ai genitori, ai matrimoni, alla cronaca rosa. C’è anche un fulcro che si chiama “Se capitasse a te”. E’ un dibattito settimanale con autorevoli ospiti sia in studio che in collegamento, che coinvolge tematiche di interesse sociale di larga portata.

Lo spazio “A casa dei campioni” va in onda la domenica mattina ed è una finestra sulla vita affettiva dei campioni volta ad evidenziare come questi protagonisti siano persone normali nonostante il successo e la notorietà acquisite.

I conduttori sono Tiberio Timperi e Miriam Leoni mentre per lo spazio “A casa dei campioni’” la conduzione è affidata a Timperi insieme a Roberta Ferrari ed Ingrid Muccitelli.

Valerio presenterà la sua famiglia e mostrerà il nuovissimo appartamento di Macerata dove si è appena trasferito. La coppia siciliana parlerà del loro primo incontro, della vita insieme ma anche dei trofei vinti dal palleggiatore in questi anni di carriera nazionale e internazionale.

Serie A1

Programma e arbitri

5a giornata di andata

Sabato 20 novembre 2010, ore 16.00

BCC-NEP Castellana Grotte – M. Roma Volley Diretta Rai Sport 1

Diretta streaming su http://www.raisport.rai.it/dl/raisport/multimedia/diretta.html

(Cipolla-Satanassi)

Domenica 21 novembre 2010, ore 18.00

Marmi Lanza Verona – Lube Banca Marche Macerata Diretta Rai Sport 1

Diretta streaming su http://www.raisport.rai.it/dl/raisport/multimedia/diretta.html

(Gnani-Sobrero)

Copra Morpho Piacenza – Andreoli Latina

(Zucca-Pol)

RPA-LuigiBacchi.it San Giustino – Yoga Forlì

(Sampaolo-La Micela)

Acqua Paradiso Monza Brianza – Bre Banca Lannutti Cuneo

(Rapisarda-Ravallese)

Tonno Callipo Vibo Valentia – Sisley Treviso

(Tanasi-Caltabiano)

Casa Modena – Itas Diatec Trentino

(Santi-Saltalippi)

Serie A2

Programma e arbitri

7a giornata di andata

Domenica 21 novembre 2010, ore 11.30

Edilesse Conad Reggio Emilia – Pallavolo Pineto Diretta Sportitalia 2

(Cardaci-Simbari)

Domenica 21 novembre 2010, ore 18.00

Marcegaglia CMC Ravenna – -Eurogroup Gela

(Pozzato-Puletti)

Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – Geotec Isernia

(Gini-Piluso)

Energy Resources Carilo Loreto – Gherardi SVI Città Di Castello

(Pignataro-Longo)

Club Italia A.M. Roma – Pallavolo Padova

(Bellini-Bertolini)

NGM Mobile S.Croce – Sir Safety Perugia

(Genna-Cappello)

Carige Genova – Canadiens Mantova

(Bernobich-Carrara)

Volley Segrate 1978 – CheBanca! Milano

(Cerquoni-Venturi)

Marco Falaschi dalla Selezione Nazionale Under 23 di Lega alla Serie A1

Uno dei protagonisti dello scorso week end di gare è stato indiscutibilmente Marco Falaschi, palleggiatore della BCC-NEP Castellana Grotte, eletto MVP della gara di sabato 13 novembre contro la Yoga Forlì e vinta dai pugliesi per 3 a 1. Nato a Pisa il 18 settembre 1987, il regista toscano è cresciuto nelle giovanili dei Lupi Pallavolo di Santa Croce esordendo in serie A2 nella stagione 2002-2003. Dopo le esperienze in B2 a Pescia (PT) e a Massa (B1), Marco Falaschi torna nella sua società d’origine nel 2006-2007. Ci rimane per una stagione, si trasferisce a Spoleto nel 2007 per poi tornare in riva all’Arno il campionato successivo sfiorando la promozione in A1. Ancora una stagione a Santa Croce nel 2009-2010 (6a posizione in Regular Season) e poi quest’anno il salto nella massima serie alla BCC-NEP Castellana Grotte, passando in estate dal progetto della Lega Pallavolo Serie A della Selezione Nazionale Under 23 di Lega. “È stato un mese proficuo in un periodo dell’anno di inoperosità – commenta Marco Falaschi, intervistato mentre è in fase di studio del prossimo avversario in campionato, la M. Roma Volley – ; quest’anno poi con il Mondiale che si è disputato a fine settembre qui in Italia si rischiava di stare per molto tempo fermi rispetto alle altre stagioni. Coprire questo spazio con un mese di lavoro insieme a dei tecnici molto preparati come Alberto Giuliani, Campione d’Italia, e ad altri che sono venuti a supportare gli allenamenti è stato sicuramente molto importante per tutti noi che abbiamo partecipato a questo progetto”. Un mese di lavoro che ha permesso a Marco Falaschi e ai propri compagno d’avventura nel progetto della Lega Pallavolo Serie A di arrivare a questo campionato con uno spirito differente: “Abbiamo capito e ci hanno fatto comprendere che noi siamo giocatori di Serie A e che possiamo giocare a questi livelli – continua il regista toscano – . Ci hanno trasmesso tanta fiducia, aspetto fondamentale per noi giovani. Quest’anno in Serie A ci sono tanti ragazzi della mia età e più giovani che giocano e che stanno facendo vedere ottime cose. Di lavoro dobbiamo ancora farne perché con la pallavolo di oggi tutto è molto più difficile. Bisogna rimanere tranquilli per tutta la stagione, allenarsi sempre al massimo e non abbattersi negli eventuali momenti di difficoltà che si possono incontrare nell’arco dell’anno. Dobbiamo cercare i nostri spazi, sfruttare le occasioni che ci si prospettano e continuare a credere nelle nostre potenzialità”. Alla domanda sugli obiettivi futuri, Marco Falaschi si mette a ridere e ammette: “Non si dice dove voglio arrivare anche se lo sanno tutti”. Il riferimento è chiaro: a Marco Falaschi piace l’Azzurro.

Aprendo una parentesi sulla Serie A2, dopo il turno infrasettimanale giocato mercoledì 17 novembre, in testa alla classifica dei migliori realizzatori del campionato troviamo Giulio Sabbi della Geotec Isernia. Nonostante la sconfitta della sua squadra ottenuta in casa contro il Volley Segrate 1978, l’opposto scuola Treviso ha totalizzato la bellezza di 31 punti (56% in attacco), 23 in attacco, 2 a muro e ben 6 ace (di cui 5 consecutivi nel secondo set), andando a posizionarsi in testa alla classifica dei bomber della Serie A2 (135 punti), nella classifica degli attacchi vincenti (114) e salendo in seconda posizione in quella delle battute vincenti (16) superando un esperto del fondamentale come Roberto Cazzaniga che comunque nel match di Isernia ha piazzato tre ace.

Il tacco di Cristian Savani fa impazzire il web

Il punto di tacco di Cristian Savani ha fatto colpo nel mondo di internet. Il video prodotto dalla Lega Pallavolo Serie, grazie alle immagini di TVRS e dell’Ufficio Stampa della Lube Volley, del colpo inusuale dello schiacciatore della Lube Banca Marche Macerata nella sfida contro l’Itas Diatec Trentino, vinta al tie break dalla formazione di Radostin Stoytchev, ha fatto il giro del web, in Italia e all’estero. Basta digitare “Cristian Savani colpo di tacco” su un qualsiasi motore di ricerca ed ecco che il mondo di internet spalanca le proprie porte al tocco dello schiacciatore di Macerata. Siti come Corrieredellosport.it (più di 18600 visualizzazioni), Tuttosport.it,Gazzetta.it, Volleyball.it ,Repubblica.it, Leggo.it, Sportlive.it, Datasport.it e tanti altri hanno pubblicato in homepage il numero di Cristian Savani. Sul canale di Youtube della Lega Palla Pallavolo Serie A, non contando altre pagine di Youtube che hanno linkato le immagini, in pochi giorni il video è stato visualizzato ben oltre le 165000 volte come grande successo ha avuto sul sito www.legavolley.it.

Anche all’estero il tacco di Savani ha spopolato come è accaduto ad esempio in Spagna dove il portale as.comintitola “Incréible punto de tacòn… en voleibol” mostrando il video mentre il canale televisivo Cuatro nel programma sportivo Deportes Cuatro, molto seguito in terra iberica, ha messo in onda le immagini del punto di Savani, visibili anche sul web nel sito della Tv spagnola. Anche in Belgio il tacco di Savani ha fatto la sua comparsa meritandosi uno spazio all’interno della sezione sport del portale nieuwsblad.be.

Un successo web incredibile quindi per il colpo strepitoso dello schiacciatore della Lube Banca Marche Macerata e della Nazionale azzurra.

Lega volley – Foto http://www.valeriovermiglio.it