Il posto quattro che mancava nel mercato della MC-Carnaghi Villa Cortese è arrivato questo pomeriggio. Lucia Bosetti, campionessa d’Italia 2011, vestirà la maglia della MC-Carnaghi Villa Cortese nella prossima stagione completando la diagonale con Aury Cruz. Un acquisto che non passa inosservato e che conferma la volontà espressa dalla società del Presidente Aliverti di ringiovanire e rinnovare la propria rosa.
Un acquisto che fa sognare e che unisce, per la prima volta nella loro giovanissima e vincente carriera, le due sorelle della pallavolo italiana, Caterina e Lucia. “Scegliere dove proseguire il mio percorso non è stato facile. Le opportunità erano davvero tante, ma quando ho iniziato ad ascoltare i progetti illustrati dai vari dirigenti delle società ho capito che quelli di Villa Cortese corrispondevano completamente con i miei. Sono contentissima di poter scendere in campo con una maglia così prestigiosa, ambiziosa, espressione di una società seria. Sono questi i motivi che mi hanno spinto a firmare, mia sorella non mi ha detto neanche una parola per provare a convincermi, ma so che lavorare insieme sarà emozionante per entrambe. I cinque anni di differenza non l’hanno permesso prima, ora potremo continuare il nostro percorso di crescita insieme. Con quale numero giocherò? Se fosse possibile vorrei il 9, per me è speciale.”
Il nuovo acquisto della MC-Carnaghi Villa Cortese si gode gli ultimi giorni di riposo. Dal 26 giugno, infatti, sarà a disposizione di Massimo Barbolini per preparare la lunga stagione internazionale che attende l’Italia.

LA SCHEDA DI LUCIA BOSETTI
Nata a: Tradate
Il: 9 luglio 1989
Ruolo: schiacciatrice
Altezza: 175 cm
SQUADRE
2002/2003 Giovanili Orago
2003/2005 Orago Serie C
2005/2006 Orago Serie B2
2006/2007 Orago Serie B1
2007/2009 Unicom Starker Kerakoll Sassuolo
2009/2011 Foppapedretti Bergamo

PALMARES
Campionati Europei Juniores 2006
Universiadi 2009
Campionati Europei 2009
World Grand Champions Cup 2009
European Champions League 2010
Scudetto 2011

Ufficio stampa

 

1 COMMENT

  1. Mi dispiace l’uscita di Lucia dalla Foppa. Ha dato un grosso contributo alla conquista dello scudetto.
    Purtroppo l’insicurezza del campo di gioco per il prossimo anno, sara’ una ragione in piu’ per qualche altra ragazza per decidere di accettare altre proposte.
    E, per i tifosi, si prevede un abbonamento al Palanorda per 11 partite e per le altre di coppe e di play off un altro abbonamento su Monza (40km) o su Montichiari (70km) ! La falegnameria e’ in crisi.