10250153_10203065205423826_1311954476963660173_nDopo il fine settimana che ha assegnato i titoli nazionali e ha regalato all’Italia la seconda vittoria nel circuito mondiale di beach volley, il presidente federale Carlo Magri ci ha tenuto ad esprimere tutta la sua soddisfazione: “Quello passato è stato un grande week end di pallavolo e beach volley. I nostri Daniele Lupo e Paolo Nicolai, infatti, hanno conquistato un risultato straordinario, mai ottenuto prima in Italia. I loro successi rappresentano il coronamento di un percorso che parte da lontano e  che è stato reso possibile dai sacrifici delle molte persone che quotidianamente lavorano con passione e caparbietà”. “Nel fine settimana – ha continuato il presidente – però ho avuto il piacere di assistere anche alle finali scudetto; una delle quali, la maschile, in compagnia del Presidente della FIVB Ary Graça F°, venuto da Losanna su mio invito. Si è trattato di due grandi partite nelle quali si sono sfidate squadre di altissimo livello che si sono date battaglia in una cornice di pubblico straordinaria. Il popolo del volley ancora una volta si è distinto per educazione e senso di civiltà; gli impianti di Busto Arsizio e Perugia erano pieni, ma l’unica cronaca che è stata registrata è stata quella sportiva”. Il presidente Magri ha poi concluso: “Sono state due sfide avvincenti che ha visto scendere in campo tanti atleti che saranno sicuri protagonisti della stagione azzurra; partite vissute tutte d’un fiato in cui il vero vincitore è stato lo sport”.

FIPAV

Ph. Paolo Miccoli