teamLO BIANCO: “IL MONDIALE DELL’ULTIMO MINUTO” – Dopo la vittoria netta contro gli Stati Uniti le azzurre si sono intrattenute con la stampa. E’ stato il turno di Eleonora Lo Bianco, reduce dalla brillante prestazione di ieri contro la squadra americana a descrivere l’entusiasmo che regna tra le compagne di squadra: “Se devo essere onesta in questo Mondiale mi sto divertendo molto, e quando in campo succede non è cosa da poco. Dalla prima partita ad oggi sicuramente la squadra è cresciuta e spero continueremo a farlo perché stiamo giocando una bella pallavolo. Questo fatto credo metta pressione alle avversarie, perché chiunque entra si integra subito alla perfezione e non da punti di riferimento”. L’alzatrice piemontese ha poi ripercorso il suo inserimento nel gruppo azzurro: “Sapevo di aver poco tempo a disposizione per integrarmi e questo un po’ mi preoccupava. Alla fine però mi sono detta tanto questo è, e così da quando sono tornata mi sono tranquillizzata e giorno dopo giorno ho lavorato sodo e cercato di trovare l’intesa con quelle compagne che conoscevo meno. Il mio obiettivo è stato fare il meglio per loro e per le altre.” È un Mondiale a cui tengo tantissimo, perché giocare in casa ti regala una sensazione bellissima. Il fatto che poi fino a un certo punto pensavo di partecipare me lo fa apprezzare ancora di più, perché è stata una cosa inaspettata. Potremmo definirlo il “Il Mondiale dell’ultimo minuto”. In attesa della sfida con la Russia di domani la Nazionale Italiana ha svolto un lavoro differenziato tra sala pesi e allenamento con la palla. Nel corso della stagione le azzurre hanno affrontato una volta le russe, uscendo sconfitte 3-1 a Kaliningrad nel Grand Prix. In totale i precedenti sono 60: 17 vittorie dell’Italia e 43 sconfitte.

BOOM DI ASCOLTI PER LE RAGAZZE DEL VOLLEY. E FIORELLO LANCIA

L’APPELLO: “MERITEREBBERO RAIUNO PRIMA SERATA” – Il grande successo televisivo per il debutto dell’Italia nella terza fase a Milano – 1 milione 575 mila spettatori con uno share del 5.89% – con vittoria per 3-0 sugli Usa, ha scatenato ancora di più l’entusiasmo. Così, da twitter, da dove è partita l’onda social del Mondiale, Fiorello lancia un appello in vista delle prossime partite della Nazionale femminile: “Meriterebbero RaiUno prima serata”. Il popolo del web è chiamato a raccolta…

DAL CALCIO AL VOLLEY: CONTE E MANCINI CARICANO LE AZZURRE – Dal calcio al volley, gli auguri per le azzurre passano anche da Coverciano. Dal ritiro della Nazionale di calcio, i complimenti sono arrivati anche da Antonio Conte. Da ct a ct, Conte avrebbe chiamato il suo omologo del volley Bonitta dopo lo splendido successo di ieri contro gli Stati Uniti per complimentarsi con lui e le ragazze. Vittoria azzurra che non è passata inosservata nemmeno a Roberto Mancini, che sfruttando gli hashtag legati al Mondiale oggi dal suo profilo twitter ha

cinguettato: “Splendide azzurre, #Italvolley da applausi! Forza ragazze e forza #Bonitta #volleymondiali14@Federvolley”. Un’altra spinta per le azzurre, dunque, arriva anche dal calcio, dopo i tanti sportivi e personaggi del mondo dello spettacolo che in questi giorni avevano sostenuto dai loro profili social la cavalcata della Nazionale, compreso il premier Matteo Renzi che ieri ha postato su facebook il “selfie” con la squadra.

MALAGO’ ALLE AZZURRE: “SONO FANTASTICHE”. POI ESALTA LA PALLAVOLO: “UNA VENTATA D’ARIA FRESCA PER LO SPORT ITALIANO” – “Le ragazze sono fantastiche. E domani andrò a Milano”. Ancora euforico il presidente del Coni, Giovanni Malagò, all’indomani del successo delle azzurre contro gli Stati Uniti che avvicina l’Italia alla semifinale dei Campionati del Mondo di Pallavolo Femminile Italy 2014. “Complimenti al Presidente Carlo Magri – ha detto il numero 1 dello sport italiano – per il risultato sportivo, ma specialmente per il risultato morale e culturale che questi Campionati del Mondo di pallavolo stanno portando. Una ventata d’aria fresca per lo sport italiano, allegria ed entusiasmo, palazzetti sempre pieni dove gruppi di tifosi stanno tranquillamente seduti vicino ad altri di altre squadre”. Uno spot speciale per la pallavolo da parte di Malagò, dopo quello arrivato ieri dal premier Matteo Renzi. Sul pronostico però, non si sbilancia più di tanto: “Dove possono arrivare? Mi sembra che ci sia una difficoltà di leggere le previsioni.  Una persona esperta mi aveva detto che la squadra maschile era già pronta per fare risultato, la femminile no. Ma lo sport è bello anche per questo”. Malagò, che durante la prima fase del Mondiale ha seguito da vicino l’Italia al PalaLottomatica –  ha voluto sottolineare anche lo splendido clima che accompagna questo Mondiale: “Non solo non c’è un poliziotto – spiega – ma neanche un vigile e ci sono anche tifoserie che vengono da fuori. Gruppi di tifosi che stanno tranquillamente vicini ad altri di altre squadre. Perché ciò non succede nel calcio? E’ un discorso di cultura. Questo deve far riflettere ma c’è la consapevolezza di voler risolvere questo problema”.

ANCHE ELIO AL FORUM DI ASSAGO PER TIFARE ITALIA – Durante la fase finale dei Mondiali capita di fare incontri imprevisti nei pressi del Mediolanum Forum: tra questi c’è sicuramente quello con Elio, il popolare cantante e showman milanese che proprio in questi giorni è impegnato nelle prove del musical “La famiglia Addams” in cartellone dal 17 ottobre al Teatro della Luna, adiacente all’impianto di Assago. Ovviamente gli impegni teatrali non lasciano al frontman di Elio e le Storie Tese molto tempo per seguire il volley, ma Elio sta comunque seguendo le imprese dell’Italia: “Sono appassionato di tutti gli sport e la pallavolo non fa eccezione”. Incuriosito soprattutto dai pullman della Polizia e dell’Aeronautica che accompagnano le giocatrici nei trasferimenti dall’albergo al palazzetto, Elio è stato conquistato dalla rivelazione che l’hashtag #ItaliaUsa è diventato il più twittato della serata di mercoledì 8 ottobre, scavalcando anche Justin Bieber: “Godo abbastanza!” è stato il divertito commento dell’artista.

DAL MONDIALE DEGLI ORATORI AI MONDIALI FEMMINILI. I RAGAZZI DELL’ORATORIO DI BINZAGO AL FORUM DI ASSAGO PER SEGUIRE LA NAZIONALE – Dalla Finale del Mondiale degli Oratori alla Fase Finale dei Campionati Mondiali di Pallavolo Femminile, l’Oratorio di Binzago che rappresentava la squadra della Repubblica Dominicana ha assistito alle partite della prima giornata di gare a Milano. L’Oratorio di Binzago, dopo la partita “mondiale” contro il Portorico rappresentato dall’Oratorio di Settimo Milanese, ha così potuto realmente tifare per le squadre finaliste impegnate al Forum di Assago. Il Mondiale degli Oratori, un torneo “parallelo” ai Campionati Mondiali di Pallavolo Femminile, organizzato dal Comitato Organizzatore Locale di Milano in collaborazione con il Centro Sportivo Italiano, ha coinvolto oltre 200 ragazze tra i 15 e i 18 anni provenienti da 24 oratori della Diocesi di Milano. (Ph. Loris Marini Photo).

Press Italy2014