Premiazioni[A cura di Dania Spinosi – Foto Mari.ka Torcivia] Domenica di finali all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno, a dare il via sono le finaliste della serie A2 Maschile che alle 14,00 sono scese sul campo tricolore per contendersi la Del Monte Coppa Italia di categoria.

Il match vede vincere la Emma Villas Siena per 3-0 (25-19, 25-25, 25-22) contro la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania, una partita non bellissima dal lato tecnico in quanto nella squadra laziale era assente il palleggiatore Riccardo Pinelli per problemi di salute, al suo posto si sono alternati Pierlorenzo Buzzelli e André Obeid Talarico. Tre set a senso unico che hanno visto Siena sempre avanti nel punteggio anche se Tuscania soprattutto nel primo e nel terzo set ha dato filo da torcere ai ragazzi di Paolo Tofoli. Da annotare una cornice di pubblico eccezionale, numerosi i tifosi di Siena accorsi e dall’altra parte una tifoseria molto unita e gioiosa.

Inizia la finalissima della Del Monte Coppa Italia di Superlega, sul campo la Cucine Lube Civitanova Marche contro la Diatec Trentino Volley. Match che parte con un bell’equilibrio fra le due formazioni, i marchigiani allungano sul 10-8 ed il distacco resta invariato per tutto il resto del set. Molto bene la fase di muro di entrambe le formazioni che fin dall’inizio hanno dimostrato gran solidità nel reparto rete. Si arriva al primo set point con la Lube avanti 24-21, un primo tempo nei tre metri di una velocità impressionante del capitano Dragan Stankovic decreta la fine del primo set.  Secondo set dai colori gialloblu, una Trento più cattiva impone subito il proprio gioco e ed allunga di tre lunghezze  ma i cucinieri ritrovano una piccola parentesi di parità a quota 11. Gli uomini di Lorenzetti accelerano e tornano avanti nel parziale appoggiandosi su Stokr , si chiude il set grazie ad un errore al servizio di Kovar. Nel terzo periodo la Lube reagisce e, con un Osmany che viaggia con l’80% di attacco fino a questo momento ed un muro quasi invalicabile, distacca i trentini fin da subito e chiudendo il set con 10 lunghezze di vantaggio. Nella quarta frazione le due formazioni partono molto equilibrate ma subito ci pensa Sokolov che porta la Luba 13-11, Lorenzetti chiama time out ma al rientro in campo il centrale serbo continua a dominare l’area rete ed i gialloblu non riescono più a ricucire lo strappo, un ace di Davide Candellaro decreta il punto del 25-20. La Cucine Lube Civitanova Marche vince la Del Monte Coppa Italia di Superlega battendo la Diatec Trentino Volley per 3-1 (25-21, 23-25, 25-15, 25-20).