E’ della Yamamay Busto Arsizio il primo sorriso nelle semifinali dei Play Off Scudetto del 67° Campionato Pallavolo Serie A1 Femminile. La formazione di Parisi ha infatti sconfitto 3-1 la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza al PalaYamamay in Gara 1 al termine di una gara molto combattuta soprattutto nei primi tre set e contraddistinta dalla grande prova dei due opposti Havlickova e Turlea, autrici rispettivamente di 22 e 19 punti. Piacenza ha tenuto testa alla compagine vincitrice della Regular Season per i primi tre set, cedendo solo nel finale del quarto parziale che Busto Arsizio ha conquistato agevolmente.
Prima del via è stato osservato un minuto di silenzio in memoria del sergente Michele Silvestri, caduto oggi in Afghanistan. Parisi rinuncia alle acciaccate Havelkova e Dall’Ora e schiera Lloyd in diagonale ad Havlickova, Bauer e Pisani (che si alterna nelle due fasi di gioco con Bisconti) al centro, Marcon e Meijners di banda, Leonardi libero. La formazione di Marchesi risponde con Dall’Igna al palleggio, Turlea opposta, Leggeri e Nicolini centrali, Lehtonen e Pachale schiacciatrici-ricevitrici, Davis libero.
L’avvio di partita è di marca piacentina, con Turlea a guidare lo strappo delle ospiti (7-10) che sembrano riuscire a gestire il vantaggio. La Yamamay, sorretta nella prima fase da una puntuale Havlickova, comincia pian piano a carburare anche con le centrali e ritrova la parità sul 17-17. Il finale punto a punto è caratterizzato da una parte dagli attacchi di Turlea (8 punti nel parziale) e dall’altra della crescita di rendimento del muro bustocco (2 i block di Lloyd) prima che due punti consecutivi di Meijners spezzino l’equilibrio consegnando il primo set alla Yamamay (25-23). Partenza sprint della Rebecchi Nordmeccanica anche dopo il cambio di campo (1-4), Busto Arsizio ricuce subito lo strappo con Marcon protagonista, ma le ragazze di Marchesi sembrano avere una marcia in più, difendendo l’impossibile, in particolare con Davis, crescendo a muro (4 nel set, 3 di capitan Leggeri) e concretizzando in attacco. Meijners prova a tenere in scia la Yamamay, ma il gioco biancorosso si inceppa e Piacenza scappa con un muro di Nicolini su Havlickova (17-21). Parisi tenta anche la carta Caracuta per Lloyd in cabina di regia, ma il risultato non cambia e la Rebecchi Nordmeccanica pareggia i conti con il muro di Leggeri su Meijners che fissa il 19-25.
L’inerzia pare essere a favore delle emiliane anche all’inizio della terza frazione. Dall’Igna riesce a distribuire il gioco in maniera fluida per tutte le sue attaccanti e il muro biancoblu continua a essere un fattore importante. Piacenza scappa (7-10), ma Busto Arsizio si aggrappa alla potenza di Havlickova e sorpassa (13-12). Un ace di Meijners dà un break di vantaggio alle padrone di casa che ritrovano fiducia e tengono la testa avanti (20-17), Piacenza non molla e si riavvicina (22-21) con due muri di seguito, ma la Yamamay respinge l’assalto con Meijners e Pisani e chiude con Havlickova per il 25-22 che riporta nuovamente avanti le bustocche.
Il grande equilibrio d’apertura di quarto set è spezzato da Busto Arsizio che spacca il match volando sul +5 con un ace di Marcon (13-8). Piacenza tenta la rimonta (15-13), ma Meijners e Havlickova continuano a martellare e le ragazze di Marchesi perdono invece d’intensità e lucidità uscendo pian piano dal match (20-14). Marchesi getta nella mischia anche Richards, ma Busto Arsizio è lanciata verso la conquista della prima sfida di semifinale e con un parziale finale di 10-3 a proprio favore chiude set e match.
Negli anticipi del 67° Campionato Pallavolo Serie A2 Femminile vittoria importantissima della Pomì Casalmaggiore (54) che al PalaBaslenga batte 3-0 nel big-match della ventiquattresima giornata l’Esse-ti La Nef Loreto (55) e in attesa delle gare di domani vola in terza posizione ad un solo punto dalle marchigiane. Affermazione esterna invece delle Terre Verdiane Servizi Italia Fontanellato (33) che batte 3-1 a domicilio l’IHF Volley Frosinone (26) e appaia momentaneamente in settima posizione Montichiari.

67° CAMPIONATO PALLAVOLO FEMMINILE A1 – Play Off Scudetto
Semifinali – Gara 1
Il risultato di stasera

Yamamay Busto Arsizio – Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 3-1 (25-23, 19-25, 25-22, 25-16)

Il tabellino della gara
YAMAMAY BUSTO ARSIZIO – REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA 3-1 (25-23, 19-25, 25-22, 25-16)
YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Lloyd 5, Havlickova 22, Leonardi (L), Marcon 10, Bauer 12, Meijners 19, Lotti 1, Caracuta, Pisani 6, Bisconti. Non entrate Dall’ora, Havelkova. All. Parisi.
REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA: Pachale 12, Davis (L), Leggeri 6, Richards, Turlea 19, Dall’igna 1, Nicolini 8, Lehtonen 11, Cella. Non entrate Mazzocchi, Callegaro, Malvestito. All. Marchesi.
ARBITRI: Braico, Padoan. NOTE – Spettatori 3150, durata set: 29′, 29′, 27′, 24′; tot: 109′.

Il resto del programma delle Semifinali
Gara 1
Giovedì 29 marzo ore 20.30 (diretta Rai Sport 1)

MC-Carnaghi Villa Cortese – Norda Foppapedretti Bergamo

Gara 2
Domenica 1 aprile ore 21.00 (diretta Rai Sport 2)

Norda Foppapedretti Bergamo – MC-Carnaghi Villa Cortese
Lunedì 2 aprile ore 20.30 (diretta Rai Sport 1)
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza – Yamamay Busto Arsizio
Ev. Gara 3
Mercoledì 4 aprile ore 20.30 (* una gara in diretta su Rai Sport 1)

Yamamay Busto Arsizio – Rebecchi Nordmeccanica Piacenza
MC-Carnaghi Villa Cortese – Norda Foppapedretti Bergamo

Il programma della Finale Scudetto
Gara 1

Sabato 7 aprile ore 20.30 (diretta Rai Sport 1)
Gara 2
Lunedì 9 aprile ore 20.30 (diretta Rai Sport 2)
Gara 3
Mercoledì 11 aprile ore 20.30 (diretta Rai Sport 1)
Ev. Gara 4
Venerdì 13 aprile ore 20.30 (diretta Rai Sport 1)
Ev. Gara 5
Domenica 15 aprile ore 20.30 (diretta Rai Sport 2)

67° CAMPIONATO PALLAVOLO FEMMINILE A1 – La formula dei Play Off Scudetto
Le Semifinali si disputano al meglio delle due partite vinte su tre (gara 1 e l’eventuale gara 3 si disputano in casa della squadra con la miglior classifica al termine della regular season), mentre la Finale Scudetto si giocherà al meglio delle tre partite vinte su cinque (gara 1, gara 2 e l’eventuale gara 5 si disputano in casa della squadra con la miglior classifica al termine della regular season).

67° CAMPIONATO PALLAVOLO FEMMINILE A2 – Gli anticipi della ventiquattresima giornata
IHF Volley Frosinone – Terre Verdiane Servizi Italia Fontanellato 1-3 (26-24, 23-25, 18-25, 16-25)
Pomì Casalmaggiore – Esse-ti La Nef Loreto 3-0 (25-17, 25-23, 25-20)

I tabellini delle gare
POMì CASALMAGGIORE – ESSE-TI LA NEF LORETO 3-0 (25-17, 25-23, 25-20)
POMì CASALMAGGIORE: Olivotto 9, Nardini 10, Giorgi (L), Tomasevic 5, Petrucci 3, Bertone, Zago 19, Kucerova 11. Non entrate Lugli, Paris, Trabucchi, Masotti. All. Milano.
ESSE-TI LA NEF LORETO: Moy Alvarado 5, Drozina 2, Casillo 4, Giuliodori 10, Vallese (L), Santini 7, Grizzo 1, Correia Do Nascimento 14, Di Iulio. Non entrate Pieroni, Alikaj, Capone, Burazer, Fornara. All. Pistola.
ARBITRI: Guarneri, Spinnicchia. NOTE – durata set: 21′, 27′, 22′; tot: 70′.
IHF VOLLEY FROSINONE – TERRE VERDIANE SERVIZI ITALIA FONTANELLATO 1-3 (26-24, 23-25, 18-25, 16-25)
IHF VOLLEY FROSINONE: Monacelli, Kohler 9, Garcia Marquez 8, Palazzini, Sammartano (L), Zanin 5, Karalyus 1, Ruzzini (L), Menghi 6, Ginanneschi 8, Spataro 16, Gioia 2. All. Secchi.
TERRE VERDIANE SERVIZI ITALIA FONTANELLATO: Valpiani 4, Rania 10, La Rosa 9, Do Carmo Braga 2, Martini (L), Lunghi (L), Manfredini 26, Chantava 5, Lapi 13. Non entrate Sestini, Perini. All. Botti.
ARBITRI: Luciani, Allegrini. NOTE – durata set: 27′, 30′, 26′, 21′; tot: 104′.

Il resto del programma della ventiquattresima giornata
Domenica 25 marzo ore 18.00

A Sala Consilina (SA): Puntotel Sala Consilina – Montichiari Volley Femminile
Arbitri: Silvano Valeriani – Alessandro Perdisci
A San Vito dei Normanni (BR): Cedat 85 San Vito – Icos Crema
Arbitri: Eliana Cappelletti – Alessandro Somansino
A Santa Croce sull’Arno (PI): Biancoforno Santa Croce – Infotel Forlì
Arbitri: Cristiano Cristoforetti – Massimo Piubelli
A Giaveno (TO): Banca Reale Yoyogurt Giaveno – Assitur Corriere Espresso Soverato
Arbitri: Massimo Rolla – Luca Saltalippi
A Busnago (MB): Acqua Paradiso Busnago – Time Volley Matera
Arbitri: Rachela Pristerà – Elisa Fretta
A Pontecagnano (SA): Lavoro.Doc Pontecagnano – Rota Volley Mercato San Severino
Arbitri: Marco Zingaro – Maurizio Canessa

67° CAMPIONATO PALLAVOLO FEMMINILE A2 – La classifica dopo gli anticipi
Banca Reale Yoyogurt Giaveno 59, Esse-ti La Nef Loreto 55, Pomi Casalmaggiore 54, Icos Crema 53, Biancoforno Santa Croce 47, Acqua Paradiso Busnago 45, Terre Verdiane Servizi Italia Fontanellato 33, Montichiari Volley Femminile 33, Assitur Corriere Espresso Soverato 32, IHF Volley Frosinone 26, Puntotel Sala Consilina 26, Rota Volley Mercato S.Severino 23, Cedat 85 San Vito 22, Lavoro.Doc Pontecagnano 17, Infotel Forlì 15, Time Volley Matera 9.
Note. 1 Incontro in più: Esse-ti La Nef Loreto, Pomi Casalmaggiore, Terre Verdiane Servizi Italia Fontanellato, IHF Volley Frosinone.
Acqua Paradiso Busnago 4 punti di penalizzazione; Infotel Forlì 3 punti di penalizzazione; Lavoro.Doc Pontecagnano, Puntotel Sala Consilina 1 punto di penalizzazione.

67° CAMPIONATO PALLAVOLO FEMMINILE A2 – Il prossimo turno
Domenica 1 aprile ore 18.00

Infotel Forlì – Esse-ti La Nef Loreto
Lavoro.Doc Pontecagnano – Cedat 85 San Vito
Time Volley Matera – IHF Volley Frosinone
Icos Crema – Banca Reale Yoyogurt Giaveno
Rota Volley Mercato San Severino – Biancoforno Santa Croce
Montichiari Volley Femminile – Acqua Paradiso Busnago
Assitur Corriere Espresso Soverato – Puntotel Sala Consilina
Terre Verdiane Servizi Italia Fontanellato – Pomì Casalmaggiore

LVF