Humanitas Mater Domini fa Ace, “Battuta vincente”, con le atlete della SAB Grima Legnano, la squadra legnanese che quest’anno partecipa per la prima volta al campionato nazionale di serie A2 di pallavolo femminile. Al servizio delle giocatrici, la professionalità degli specialisti dell’Istituto di Castellanza e delle sedi di Arese (Humanitas Medical Care – c/o il CENTRO) e Lainate.

Per tutta la stagione 206/2017, Humanitas Mater Domini diventa dunque Health Partner della squadra: le giocatrici avranno così un punto di riferimento per tutti gli esami e le visite necessarie per praticare al meglio la loro attività sportiva.

La collaborazione si ufficializza in questi giorni, tra una schiacciata e l’altra durante il campionato, quando si accenderanno anche le luci bianche e verdi del logo Humanitas Mater Domini.

Ma la collaborazione è già iniziata durante la preparazione sportiva delle atlete. SAB Grima Legnano e Humanitas Mater Domini, infatti, hanno collaborato fianco a fianco per garantire l’integrità fisica delle giocatrici e il miglior rendimento possibile della squadra.

La partnership, inoltre, vedrà nel corso della stagione la realizzazione di una serie di iniziative rivolte non solo al pubblico delle partite, ma anche alla cittadinanza.  Le due realtà territoriali, infatti, vogliono essere promotrici della cultura e la promozione dello SPORT e della SALUTE, binomio imprescindibile di un messaggio positivo e serio, per costruire nuove generazioni di campionesse.

Ufficio Stampa Sab Volley