10013749_10203685341162337_1384009766_nPenultima giornata per la Master Group Sport Volley Cup – A2, almeno per quanto concerne la regular season. Per la Corpora,undicesima a +2 dal dodicesimo e ultimo posto, quello coinvolto dall’unica retrocessione stagionale, si tratta dell’ultima davanti al proprio pubblico, quello assiepato sugli spalti del PalaPuca di Sant’Antimo e che per tutto l’anno è rimasto accanto alla propria squadra, negli alti e nei bassi che hanno caratterizzato questa prima stagione in serie A per una squadra della provincia di Caserta.
Proprio per premiare la fedeltà e per sperare di vivere insieme al proprio pubblico una serata che ci si augura possa essere speciale, la dirigenza gricignanese ha deciso di aprire le porte del palazzetto e poter contare così sull’abbraccio dei tifosi, che potranno assistere gratuitamente al match, in programma domenica 6 aprile alle ore 18.00.
Il primo dei due ostacoli che separano la Corpora dal raggiungimento dell’obiettivo-permanenza in A, da considerare come uno scudetto appuntato al petto di tutto il movimento pallavolistico provinciale, è rappresentato dalla Savino del Bene Scandicci, temibilissima formazione che veleggia nelle zone alte della classifica e a Gricignano cercherà i punti per blindare l’ingresso ai playoff. Nella squadra toscana farà il suo esordio l’acquisto last-minute, ingaggiato proprio in funzione post-season, rappresentato dall’olandese Deborah Van Daelen, opposto che prende il posto e anche il numero di maglia di Emanuela Fiore, ceduta a Caserta nel corso della finestra di mercato di gennaio.
La gara d’andata vide la Corpora perdere 3 a 1 a Scandicci dopo aver messo paura a una squadra che già allora si dimostrò attrezzata per dare battaglia alle grandissime della categoria. Arbitreranno Alessandro Somansino e Andrea Rossetti. Il primo arbitro è alla prima direzione di una gara della Corpora in campionato, mentre per Rossetti si tratta del secondo gettone al PalaPuca, dopo aver arbitrato la sconfitta della Corpora per 3 a 1 contro la capolista Montichiari.

 Ufficio stampa

ph. Riccardo Giuliani