Partiamo dalla gioia per una vittoria importante

“Siamo contentissimi di questa vittoria, È arrivata con un punteggio perentorio, la squadra ha giocato benissimo, ha saputo contrastare al meglio le avversarie in ogni occasione, non gli ha mai dato la possibilità di rientrare in partita. Speravamo molto in un risultato positivo e le ragazze ci hanno fatto un bellissimo regalo”.

È la seconda vittoria comsecutiva di un certo peso

“Ci siamo sbloccati in trasferta contro Piacenza e ci siamo confermati in casa contro Casalmaggiore, sono due fra le avversarie in corsa maggiormente quotate per la vittoria finale insieme a Conegliano e averle sconfitte dimostra il valore della nostra squadra. Ora non ci dobbiamo adagiare sugli allori e dobbiamo continuare a lavorare come abbiamo fatto nelle ultime settimane per continuare a raccogliere questo tipo di risultati da qui alla fine del campionato”.

Questo è un campionato che riserva molte sorprese, un campionato molto equilibrato fino ad ora. Cosa ne pensa?

“Quest’anno ci sono molte squadre attrezzate per far bene e c’è molto equilibrio, lo dimostra il fatto che tutte hanno perso almeno due partite: è chiaro che il campionato di quest’anno vede tante squadre con possibilità di battere i propri avversari soprattutto davanti al loro pubblico, noi abbiamo fatto molto bene al Palapanini dove abbiamo giocato una grande partita con un grande pubblico e stiamo cercando anche in trasferta di imporre il nostro gioco come a Piacenza. Peccato solo per la sconfitta a Montichiari, ma un periodo di rodaggio è fisiologico a inizio campionato con un gruppo nuovo che deve amalgamarsi e alcune nazionali che sono tornate in condizioni non perfette. Ora, però, la crescità c’è ed è importante.

Una menzione al pubblico del Palapanini che per questa partita ha praticamente riempito il palazzo. Il calore si è percepito?

“Era il primo grande appuntamento e il pubblico ha risposto presente, c’erano molte persone e tante società sportive a tifare sugli spalti e l’entusiasmo era tangibile. Speriamo che questi risultati possano tenere alto l’entusiasmo anche da parte dei tifosi che ci hanno sostenuto in maniera importante”.

Ufficio Stampa