Mentre domenica 17 il PalaRewatt dopo 2 anni riapre ai raduni delle squadre del Joy Volley Vicenza con la Novello Fidas Vicenza di B2, fervono i preparativi per quello della Minetti Vicenza, programmato per mercoledì 20 agosto alle 15,30.

Coach Fangareggi si è liberato in anticipo del suoi impegni come vice Polidori con la nazionale turca seniores e sbarcherà in Italia già oggi (o al massimo domani) per un mini break di riposo con la famiglia prima di affrontare il suo primo campionato da 'capo allenatore' di una squadra di A1 femminile dopo i 3 anni al femminile come vice Cuccarini e vice Lang Ping a Sassuolo e Jesi e dopo i quasi 2 anni a Vicenza come primo in B1 maschile.

Definiti, intanto i numeri di maglia delle biancorosse, distribuiti in base a scaramanzie varie (del tipo non ci credo, ma …) e, ovviamente, a criteri di anzianità e priorità in squadra.

Dice Paccagnella al riguardo, lei che da confermatissima capitana conserverà il suo n. 15,: "Il numero 15 l'ho sempre scelto perché fu proprio il 15 maggio 1992 che entrai a far parte della nazionale juniores dopo varie selezioni. Ovvio che sia legata a quel numero che poi ha scandito la mia lunga carriera e che contrassegna ancora la mia grande passione per questo magnifico sport."

Se Paccagnella ha il suo intoccabile 15, le altre 'vecchie' hanno ovviamente mantenuto il loro numero: Stefania Dall'Igna il 7, Monica De Gennaro il 17, Ivana Curcic l'1, Matea Ikic il 13, Valentina Tirozzi il 16 e Romina Bertone il 18.

Le new entries in base ai resti, qualche volta coincidenti con i loro iniziali desiderata, hanno, invece, scelto così: Alice Santini, impegnato il suo numero preferito da Dall'Igna, il n. 9, Anna Paola Mattiolo il 12, Francesca Devetag il 3 e la ceca Monika Kucerova l'11. Le giovani promosse in pianta stabile in A1 hanno scelto (o ricevuto) le maglie n. 8 Marylin Strobbe, il 14 Sisi Rroco e il 6 Anna Ensabella. E il 5, quello di un'altra centrale, ma storica, come Paola Paggi, tocca a Flavia Assirelli mentre il 10 va a Irene Gomiero, altra giovane vicentina doc in rosa, divisa, come Assirelli, tra A1 e B2. Un 10 che simboleggia un bellissimo voto, quello che grazie a queste ragazze viene da tempo dato al vivaio biancorosso, che quest'anno al team di A1 è arrivato a fornire, oltre a Rroco, già in B1, ben 5 atlete nella rosa delle 13: Dall'Igna, De Gennaro, Tirozzi, Strobbe e Ensabella!

E per finire un altro segno della sempre maggiore identificazione della squadra col territorio sono le ben 4 venete in rosa titolari (le 2 padovane Paccagnella e Mattiolo e le 2 vicentine Strobbe ed Ensabella) per non parlare delle 2 vicentine babyes aggregate Assirelli e Gomiero e, perchè no?, Dall'Igna il cui nonno paterno, come ricorda il cognome, era di Sarcedo.[pagebreak]

La Magic Pack Esperia Cremona rende noto la numerazione ufficiale di maglia per la Findomestic Cup Serie A2, stagione sportiva 2008/2009:

N°    ATLETA                
3    SIGNORILE NOEMI            
5    FANZINI CATERINA        
6    NARDINI DANIELA        
8    DUMLER CORNELIA        
9    AGOSTINETTO MARTA        
11    BOSCOSCURO MARTINA        
12    GENTILI FRANCESCA        
13    SACCONI CHIARA            
15    VASILEVA ELITZA            
18    MURI ELISA                

Alcune curiosità: Caterina Fanzini, Daniela Nardini, Chiara Sacconi ed Elitza Vasileva mantengono gli stessi numeri di maglia della scorsa stagione ossia il 5, il 6, il 13 e il 15 mentre Martina Boscoscuro riprende l’11, numero che aveva sulle spalle nella sua prima stagione nella Magic Pack Esperia in Serie A2 nel 2005/2006.

Cornelia Dumler è la terza atleta gialloblù a prendere il numero 8: infatti della schiacciatrice tedesca, ex Ostiano, l’8 è stato indossato da Giulia Decordi (2005/2006) e Federica Stufi (2006/2007. Anche Noemi Signorile è le terze atleta ad avere il 3: prima della giovane alzatrice piemonetese hanno indossato il “numero perfetto” Valentina Rania, schiacciatrice ora in forza alla  RebecchiLupa Piacenza, e Lucindo Cibele, brasiliana della Cariparma.
Marta Agostinetto e Francesca Gentili avranno, rispettivamente, il 9 e il 12, numeri che nel 2007/2008 avevano Luna Veronica Carocci (passata alla Riso Scotti Pavia) e Federica Stufi (da poco accasatasi alla Famila Chieri). Elisa Muri, tuttavia, è la prima atleta che avrà il numero 18, da quando l’Esperia milita in Serie A2.

La maglia numero n°1 non è stata assegnata, maglia che negli ultimi tre anni è stata indossata dalla capitana Lucia Bacchi, passata alla Foppa Pedretti di Bergamo.

Il raduno è fissato per mercoledì 27 agosto mentre gli allenamenti seguiti dagli allenatori Andrea Simoncelli e Riccardo Boieri, coadiuvati dagli asistenti Wilma Ruini, Mattia Sassano e dallo staff medico, partiranno nella mattinata di giovedì 28.[pagebreak]

Inizierà lunedì 18 agosto la stagione 2008-2009 della RebecchiLupa Piacenza.
Giocatrici, tecnici e dirigenti si troveranno presso il centro atletico Kinesport in Via Fulgosio 20 a Piacenza, dove alle 15 incontreranno i giornalisti prima di iniziare a pieno ritmo il programma di allenamento.
La prima settimana di attività prevede subito giornate piene, alternando sessioni di lavoro fisico dirette dal preparatore atletico Fiorenzo Zani a sedute tecniche al Palasport sotto la guida dall'allenatore e direttore tecnico Davide Baraldi.
La squadra sarà al completo con l'eccezione di Heike Beier, ora intensamente impegnata con la nazionale tedesca in vista delle qualificazioni del Grand Prix 2009 che si giocheranno dal 16 al 21 settembre.

A cura dei rispettivi Uffici Stampa

Minetti Vinceza: assegnate le maglia per la nuova stagione Pag.1

Magick Cremona: ecco i numeri di maglia e qualche curiosità Pag.2

RebecchiLupa Piacenza: si inizia la stagione Pag.3