Monica Ravetta, 24enne di Pavia, è nata il 29 agosto 1985, attaccante alta 185 cm. Con la maglia della nazionale ha vinto i Giochi del Mediterraneo nel 2009. Cresciuta nelle giovanili del Pavia, dal 2006 gioca in serie A. In passato ha vestito le maglie di Piacenza (A2), Busto Arsizio (A1), Nocera Umbra (A2), lo scorso campionato ancora in A1 con la Yamamay Busto Arsizio prima di tuffarsi nell’avventura Club Italia. Ora si rimette in gioco con la maglia biancoblu dell’Aprilia.

“È la giocatrice che volevo – afferma il tecnico Luca Cristofani -, sono contento che la società abbia fatto uno sforzo per acquistare un’altra giocatrice. Ravetta ci permette di avere diverse soluzioni, può giocare infatti sia come opposto sia come martello in quanto buona ricevitrice”.

Dopo diversi giorni di trattativa è arrivato nel tardo pomeriggio l’accordo tra Monica Ravetta e l’Aprilia Volley. Il capitano del Linkem Club Italia andrà ad occupare il posto di Marta Zamora Gil, operata il 5 gennaio al ginocchio destro. Per lei un contratto fino a fine stagione. Per vedere se l’attaccante lombardo potrà essere utilizzato già nella prossima partita, che vedrà impegnata la squadra pontina sabato alle 20.30 a Pomezia nel derby con la Sogesa Roma, bisognerà aspettare l’ok della Fipav.
 
Continua (Ufficio Stampa)