Ottimo esordio per il Giappone nella prima gara di Piemonte Woman Cup che si è tenuta oggi al PalaRuffini di Torino. Le biancorosse si sono infatti imposte in quattro set sulla Cina (25-23; 25-18; 14-25; 32-30). Nel primo set parte forte il Giappone, che rapidamente si porta sul 21-15. Qualche difficoltà in chiusura con la Cina che rimonta, ma le giapponesi conquistano il set 25-23. Secondo parziale fotocopia del primo con il Giappone che chiude sul 25-18. Nel terzo set la Cina effettua qualche cambiamento in formazione e conquista il set in pochi minuti sul 14-25. Il quarto set è quello decisivo: parte meglio la Cina che arriva al time-out tecnico sul 12-16. Il Giappone poi rientra in partita ed effettua il sorpasso. Dal 25-25 si va ai vantaggi con le due squadre a lottare punto su punto. Alla fine è  il Giappone ad agguantare la vittoria di set e partita sul 32-30. Niente da fare per la Cina nonostante il folto gruppo di connazio nali a tifare per le loro giocatrici.

GIAPPONE: Kuriara 17, Kawai, Takeshita 2, Inoue, Sano (L), Ishida 13, Shoji 11, Araki 11, Kimura 19, Kano, Tominaga, Hamaguchi (L), Mori ne, Ihsikawa ne, Tominaga ne. All. Yanagimoto.

CINA: Li Juan 14, Xue Ming 15, Xu Yunli 8, Zhang Xian (L), Hui Ruogi 13, Zhao Yanni 5, Whang Yimei 4, Wei Qiuyue 1, Yin Na 9, Yin Meng 5, Shen Jingsi, Ma Yunwen ne, Chu Jinling ne, Wang Qian ne. All. Cai Bin.

Arbitri: Gabriele Balboni e Mauro Goitre di Torino ( Fipav PIemonte)

***************************************************************
ITALIA: Ravetta 13, Marcon 1, Guiggi, Barazza 15, Secolo 16, Piccinini, Stufi 7, Lo Bianco 4, Aguero 22. Croce (L),  Di Crescenzo ne, Rinieri ne.  All. Barbolini.
 
POLONIA: Zenik, Belcik 1, Gajgal 12, Swieniewick 13, Wozniakowska 1, Baranska 9, Sadurek-Mikolajczyk 2, Pykosz 12, Saweicka (L), Jagielo 2, Kazcor 17, Skowronska ne. All. Matlak.
 
Arbitri: Antonino Genna e Sanmi Yoko.
 
Di fronte al pubblico di Torino, le Azzurre faticano un po' ma trovano comunque la vittoria in quattro set sulla Polonia, nell'esordio nella Piemonte Woman Cup. Nel primo set le Azzurre inseguono per quasi tutto il parziale, non riuscendo a trovare la giusta fluidità di gioco. Ma con la fine del set che sopraggiunge, l'Italia ritrova lucidità, ed effettua il sorpasso chiudendo ai vantaggi sul 27-25. Anche nel secondo set, Lo Bianco e compagne hanno qualche difficoltà. Combattutissima la seconda metà della frazione, anche se le ragazze di Barbolini non riescono a bissare l'impresa del primo parziale. Sugli ultimi punti le Azzurre commettono troppi errori e consegnano la vittoria del set nelle mani delle avversarie. Si torna in campo in parità, e il terzo set si gioca punto su punto. Solo dal 21 pari Aguero e compagne trovano lo sprint giusto e chiudono il set sul 25-22, grazie a un attacco di Marcon. Bene il quarto set in cui le Azzurre si mo strano più grintose e trovano un gioco di gruppo più lucido e pulito. La Polonia però non cede, e marca stretto fino alla fine. Sulle battute conclusive rientra in campo Manuela Secolo e la squadra si compatta. Dal 20 pari è l'Italia a prendere il largo e a chiudere sul 25-22 con il punto di Federica Stufi, incisiva per tutto il corso della partita sia a muro sia in attacco. Positiva, dunque, la prima partita di Piemonte Woman Cup per la squadra di casa, supportata dal tifo dei torinesi che hanno sostenuto la squadra dal primo all’ultimo minuto.
Fipav

Giappone – Cina 3 – 1 (25-23; 25-18; 14-25; 32-30)

Italia – Polonia 3 – 1 (27-25, 22-25, 25-22, 25-22)

Online tabellini e articoli